Fuoco e Fiamme. Gli eventi del week end in Campania

Falò, mostre e visite guidate nel fine settimana di metà gennaio in #terradamare
di Giuseppe Scarica - 18 Gennaio 2018
Gli eventi del week end in Campania

Sarà un week end dedicato al fuoco quello che ci apprestiamo a vivere da venerdì 19 a domenica 21 gennaio 2018.

Un fine settimana segnato dallo spartiacque di Sant’Antonio Abate, che è stato celebrato il 17 gennaio e che apre, inesorabilmente, le porte del Carnevale attraverso i fuochi propiziatori che accendono le notti nei borghi e nelle città della Campania.

Come sempre, la nostra guida vi porterà tra posti nuovi, sapori autentici e paesaggi mozzafiato grazie alla ricca sezione di eventi piena di spunti da abbinare a meravigliose passeggiate tra alberi che cambiano colore.

La notte dei falò a Nusco, l’edizione 2018

Si rinnova a Nusco, in provincia di Avellino, l'appuntamento con la notte dei falò in programma da venerdì 19 a domenica 21 gennaio 2018. Come da consuetudine, la festa durerà tre giorni in un connubbio tra fede e tradizione attrverso le stradine di uno dei borghi piu belli d’Irpinia. In quei giorni, infatti, le vie del paese brulicheranno di stands enogastronomici, aree spettacolo, musica e divertimento, tutto intorno ai ceppi accesi in vari punti del paese, per riscaldare l’atmosfera gelida del periodo ma, soprattutto, per rispettare la tradizione

Reggia di Carditello, visite gratuite

Appuntamento con i volontari dell'Associazione Agenda 21 alla scoperta della magnificenza della Reggia di Carditello a San Tammaro, in provincia di Caserta, con una serie di visite guidate in programma da gennaio ad aprile 2018.

Altavilla Silentina: musica e spettacoli intorno al fuoco

Dopo il successo dello scorso anno, torna ad Altavilla Silentina, in provincia di Salerno, l'appuntamento con la seconda edizione di Hocus Focus - "U fuoc r' S.Antuon", un incontro tra la tradizione e l'innovazione, tra ciò che è stato tramandato e l'eredità di un evento folkloristico che dura nei secoli.

Castellammare. San Catello, il programma della festa

Ufficializzato il programma dei festeggiamenti in onore di San Catello, Patrono di Castellammare di Stabia. (qui la leggenda)

Come ogni anno, il 19 gennaio, giorno dedicato al protettore dei forestieri, le strade del Centro Antico della Città delle Acque saranno attraversate dalla solenne processione della statua del Santo. (guarda le foto)

Week end a Città della Scienza

Sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018 a Città della Scienza, a Napoli, sono in programma gare, dimostrazioni scientifiche, giochi di squadra, quiz e molto altro ancora per mettere alla prova le proprie capacità e sfidare amici e parenti sui temi della scienza. Giocare non è solo divertente, ma è il modo migliore per conoscersi, confrontarsi, crescere insieme agli altri.

Gragnano celebra il suo Santo Patrono

Da mercoledì 17 e fino a domenica 21 gennaio 2018, la cittadina di Gragnano, in provincia di Napoli, sarà in fermento per la festa patronale dedicata a San Sebastiano.

Come da tradizione pluridecennale, venerdì 19 gennaio in Piazza Aubry, una delle principali del paese, si svolgerà l’accensione di un maestoso falò, le cui origini risalgono chiaramente ai riti ancestrali tramandati dal paganesimo e all’auspicio che dopo la notte del lungo inverno, con l’allungamento progressivo delle giornate, la natura risorga, il sole riprenda il sopravvento sulla notte e la luce sulle tenebre.

La sagra della porchetta a Sant’Antonio Abate

La "Fiera e la Sagra della Porchetta" accompagneranno i festeggiamenti in onore di Sant’Antonio Abatenell’omonimo paese in provincia di Napoli da sabato 13 a domenica 21 gennaio 2018 presso Largo Pertini. I quattro elementi - Fuoco, Terra, Aria e Acqua - sono i temi scelti dagli organizzatori per la 39sima edizione, a ingresso gratuito.

Il fascino dell’antica Cina in mostra a Napoli

Un viaggio straordinario nella Cina di 2.200 anni fa con la mostra internazionale “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina”, in esposizione dal 24 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018 presso la Basilica dello Spirito Santo in via Toledo n.402, a Napoli. La mostra rappresenta l’esposizione più completa mai creata sulla necropoli, sulla vita del Primo Imperatore e sull’Esercito di Terracotta, ottava meraviglia del mondo per l’impatto visivo, perfettamente restituito grazie all'estensione del cinquecentesco edificio religioso situato nel cuore del centro storico del capoluogo campano.

La Festa di Sant’Antonio Abate a Cicciano

“Chi festeggia Sant’Antuono, l’ann nuov pass buon” (Chi festeggia Sant’Antonio, trascorre bene l’anno nuovo), questo il leitmotiv del tradizionale appuntamento di Cicciano, in provincia di Napoli, a metà strada tra fede religiosa e folklore contadino. Musica, balli, folklore e devozione si fondono nei giorni dedicati al culto e alla celebrazione di Sant’Antonio Abate: il paese in provincia di Napoli festeggia con un programma ricco di eventi il santo anacoreta tanto amato dai napoletani.

Salerno. A Palazzo Sant’Agostino la Mostra “Segadores” di Josè Ortega

Saranno le sale di Palazzo Sant’Agostino, sede alla provincia di Salerno, ad ospitare da lunedì 15 a mercoledì 31 gennaio 2018 la mostra "Segadores" di José Garcia Ortega, l'esposizione che rientra nell’ambito delle iniziative di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura.

Un sottile filo rosso unisce la frazione di Bosco, del Comune di San Giovanni a Piro, la Provincia di Salerno e la città di Matera per testimoniare la bellezza, la suggestione e il valore universale della poetica artistica del "pintor".

Avellino. In città con Terrafuoco 2018, un mese di eventi nel capoluogo

Arriva ad Avellino l’appuntamento con Terrafuoco 2018, un mese di evento i, musica e racconto nel centro del capoluogo irpino in programma dal 6 al 31 gennaio. Una festa popolare a passo lento sulla Collina della Terra , un richiamo alla tradizione e alla storia tra musica e spettacoli.

Al Maschio Angioino le opere di Antonio Ligabue

La Cappella Palatina del Castel Nuovo – Maschio Angioino di Napoli ospiterà dall’11 ottobre 2017 al 18 febbraio 2018 un’importante esposizione monografica dedicata al celebre pittore Antonio Ligabue.

L’esposizione, promossa dal Comune di Napoli – Assessorato alla Cultura e al Turismo, con la collaborazione della "Fondazione Museo Antonio Ligabue" di Gualtieri, è curata dal Professor Sandro Parmiggiani, già direttore di Palazzo Magnani e direttore della Fondazione Museo Antonio Ligabue di Gualtieri e da Sergio Negri, presidente del comitato scientifico della medesima Fondazione, con l’organizzazione generale di COR Creare Organizzare Realizzare.

avellino, benevento, caserta, napoli, salerno Data/e: da 18 Gennaio 2018 a 21 Gennaio 2018