Universiadi 2019. La Campania è terra dei fiori e unisce gli atleti di tutto il mondo

Al Presidente Mattarella, “un bouquet che ricordi il tricolore e la bandiera Europea”
di Redazione Ecampania.it - 02 Luglio 2019
Universiadi 2019. La Campania è terra dei fiori e unisce gli atleti di tutto il mondo

Fervono gli ultimi preparativi per la Cerimonia Inaugurale delle Universiadi 2019. Per l’evento che si terrà allo Stadio San Paolo mercoledì 3 luglio 2019, Gaia Florum e il Consorzio Produttori Florovivaisti della Campania hanno deciso di omaggiare il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con una composizione floreale che richiama il tricolore italiano e la bandiera Europea, simboli di unione e fratellanza.

In queste ore anche il nutrito staff, messo in piedi per l’occasione da Gaia Florum, con il supporto del Consorzio Produttori Florovivaisti della Campania e degli altri operatori del settore, è a lavoro nella struttura sportiva partenopea: nella giornata di lunedì 1 luglio i colori e i profumi delle orchidee del Vesuvio, delle ortensie, delle peonie e le piante da esterno hanno “invaso” l’area vip e hospitality del San Paolo, forniti dall’Azienda Colonna, dai Vivai Vesuviani di Michele e Nicola Ambrosio, da Fiori Coop. Sant’Antoniio e dalla Original Flower srl, Nuova Floricoltura Meridionale di Luigi d'Amora. 

I fiori della Campania adorneranno, infatti, le sale che ospiteranno le delegazioni ufficiali e le istituzioni che parteciperanno alla cerimonia inaugurale. Mentre alla Stazione Marittima susseguono gli arrivi delle varie delegazioni tutte omaggiate con i profumi e i colori dei fiori prodotti nella nostra Regione e confezionati dalla fiorista Alba Esposito.

“Ci sentiamo anche noi un po’ atleti in questi giorni, corriamo da un sito all’altro per far si che tutto sia in ordine e perfettamente consono a quanto richiesto dall’organizzazione – esordisce Vincenzo Malafronte, presidente di Gaia Florum. Stiamo dando fattiva dimostrazione che quando si lavora in team tutto può essere portato a termine. In questi giorni i nostri operatori sono attivi su più fronti, la fatica si fa sentire ma siamo ampiamente ripagati dai sorrisi e dai complimenti che quotidianamente stiamo ricevendo dagli atleti che omaggiamo con i nostri fiori”.

Per la cerimonia inaugurale, intanto, si sta preparando uno speciale bouquet “direi Presidenziale – conclude Malafronte – infatti vorremo omaggiare il Presidente Mattarella con un mazzo di fiori che richiami i colori del tricolore e della bandiera europea. Un piccolo gesto per riaffermare che la Campania è la terra dei fiori”.

avellino, benevento, caserta, napoli, salerno