Irpinia. Il Carnevale Castelveterese celebra 50 anni

L'edizione 2020 prenderà il via, come di consueto, in occasione delle celebrazioni di Sant'Antonio Abate
di Redazione Ecampania.it - 02 Gennaio 2020

A Castelvetere sul Calore, in provincia di Avellino, il Carnevale è una tradizione che risale al 1683 e trova espressione nelle rivalità "artigianali" dei due agglomerati del Castello e della Pianura che, dopo la Seconda Guerra Mondiale, presero il nome di Piazza e via Roma.

LEGGI LA NOSTRA GUIDA CARNEVALE 2020 IN CAMPANIA

Ancora oggi, come per magia, la cittadina irpina rivive quello stesso spirito goliardico e quella stessa volontà di raccontare il mondo attraverso la satira trasformandosi in un laboratorio di idee e cartapesta, pronta a far esplodere la festa del Carnevale.

L'evento che nel 2020 celebra la sua edizione numero 50 prenderà il via come di consueto in occasione delle celebrazioni di Sant'Antonio Abate, primo appuntamento quindi il 17 e 18 gennaio 2020 intorno al Falò di Sant'Antuono. Si inizia venerdì 17 gennaio dalle ore 20:00 con la Tarantella itinerante per i falò accesi in paese. Sabato 18 invece dalle ore 19.00 ci sarà il Falò in Piazza Monumento, la tarantella Castelvetere, Picarielli piccola compagnia di musica popolare, “Irpinia Art & Nature Symposium” con lo spettacolo maschere e fuoco, prevista anche la degustazione gratuita di “menesta e pizza” e stands enogastronomici.

Tre saranno le giornate di grandi eventi in programma domenica 23, martedi 25 febbraio e domenica 1 marzo 2020, con la morte di Carnevale.

Le sfilate di gruppi in maschera e di carri allegorici avranno inizio a partire dalle ore 14.30. 

A breve sarà ufficializzato il programma dettagliato.

avellino Data/e: da 17 Gennaio 2020 a 01 Marzo 2020 La pagina Facebook del Carnevale Castelveterese