La juta dei femminielli a Montevergine: appuntamento il 2 febbraio

Si rinnova la tradizione della Candelora. Tre giorni di eventi ad Ospedaletto d'Alpinolo
di Redazione Ecampania.it - 28 Gennaio 2019

Sabato 2 febbraio 2019, giorno della Candelora, si rinnova l’appuntamento con la "Juta" al Santuario di Montevergine, in provincia di Avellino, un rituale che richiama alle tradizioni millenarie della nostra terra.

In realtà la Candelora, come viene chiamata in Campania, è una festa religiosa che si celebra per ricordare la presentazione del Signore al Tempio e il rito di purificazione della Vergine Maria, che avviene quaranta giorni dopo la nascita di Gesù.

Il nome deriva dal latino "candelorum" o "candelaram", dalla benedizione delle candele che i fedeli accendono nelle loro abitazioni per placare l’ira di Dio durante il mal tempo, ma anche in tutti quei momenti della vita che necessitano l’intervento divino. 

La Candelora, inoltre, sempre in Campania dà il via al Ciclo delle Sette Madonne, appartenenti a sette diversi Santuari, che vengono onorate e venerate con riti e preghiere differenti.

Le Sette Madonne prendono il nome dai luoghi a cui sono legate o dagli attributi che le caratterizzano: la Madonna dell’Arco di Sant’Anastasia e la Madonna Pacchiana di Castello di Somma Vesuviana in provincia di Napoli; la Madonna delle Galline di Pagani, la Madonna dei Bagni di Scafati, la Madonna dell’Avvocata di Maiori e la Madonna di Materdomini di Nocera Superiore in provincia di Salerno; infine, la Madonna di Montevergine, in provincia di Avellino, che apre e chiude il ciclo.

La Candelora è la festa dell’incontro a Montevergine, famosa per il pellegrinaggio di numerosi gay da Mamma Schiavona, la mamma di tutti, per chiedere la sua protezione. La juta del 2 febbraio è quindi una festa, un suono continuo di tammorre e canti in avvicinamento al Santuario da Ospedaletto d’Alpinolo, in provincia di Avellino.

Questo il programma dell‘edizione

Giovedì 31 gennaio
ore 18.30 - Centro Sociale: Le tradizioni e il contemporaneo - incontro con l'Antropologia

Venerdì 1 febbraio 
ore 18.30 - Centro Sociale: Consiglio Comunale Straordinario - Conferimento della cittadinanza onoraria a Vladimir Luxuria e Marcello Colasurdo
ore 21.00 - Concerto per lei - Marcello Colasurdo
ore 22.00 - Tammurriata Remix - Antonio Faiello

Sabato 2 febbraio
ore 9.00 - 20.00 - Piazza Mercato: esibizioni spontenee delle paranze
ore 18.30: Coccoi Pub Bra - Piazza Mercato: Tombolata... Natale finisce qui! Antonio Faiello

Servizio navetta da Ospedaletto d'Alpinolo A/R per il Santuario al costo di 4 euro, basta aggiungere solo 1 euro per visitare i tesori e le antiche testimonianze del Museo Abbaziale di Montevergine.

avellino Data/e: da 31 Gennaio 2019 a 02 Febbraio 2019 La pagina Facebook di Ospedaletto d'Alpinolo Cultura e Turismo