L’opera “Vita sempre vincit” esposta a Sant’Anna dei Lombardi

La croce monumentale dell'artista Marcello Aversa reinterpreta la tradizione del Presepe di Pasqua
di Clelia Esposito - 10 Luglio 2019

Venerdì 12 luglio 2019, alle 18.00, nel Complesso di Sant’Anna dei Lombardi, a Napoli, sarà presentata al pubblico “Vita semper vincit” di Marcello Aversa, a cura di Antonino Di Maio e Vincenzo Nicolella.

L'opera è stata prima esposta a Firenze, nella Basilica di Santo Spirito di fronte al Crocifisso di Michelangelo Buonarroti, poi è stata ospitatata a Sorrento e, dopo Napoli, arriverà a Carpi.

“Vita Semper Vincit invita a contemplare la dicotomia tra la vita e la morte – dichiara il Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo di Napoli – dalla Croce così realizzata promana un potente messaggio di fede che raggiunge con immediatezza la mente e i cuori di quanti la contemplano. Per il suo valore artistico, l’opera è un vero gioiello nel campo della miniatura, una rappresentazione artistica che celebra il sacrificio del Cristo con fede e devozione”.

La monumentale croce, in mostra fino al 1 agosto, è composta da circa 80mila pezzi tra foglie, fiori e personaggi, che ripropongono, con una interpretazione personale, l’antica tradizione del Presepe di Pasqua – nato a Napoli probabilmente nel XV secolo –, e rappresentano la vittoria della vita sulla morte.

Un’occasione rara per mostrare ai turisti un’opera abitualmente legata al periodo pasquale, una dedica alla città di Napoli e ai suoi tanti avventori che, attraverso questa croce, potranno scoprirne non solo le bellezze monumentali, ma godere di un’esperienza spirituale unica per tutto il periodo estivo.

Grazie all’allestimento ideato da Antonino Di Maio e Vincenzo Nicolella, i visitatori potranno seguire un percorso di visita che risalta i dettagli della croce attraverso le dodici scene bibliche, dal “Peccato originale” alla “Resurrezione”, riprodotte nei diversi punti della Chiesa che conducono alla Cappella del Tolosa.

L’opera in terracotta si pone nel solco del gruppo scultoreo della fine del Quattrocento realizzato nello stesso materialee firmato dall’artista Guido Mazzoni, che si può ammirare a Sant’Anna nel percorso che comprende “Vita semper vincit” e la famosa Sagrestia Vecchia affrescata da Giorgio Vasari.

Il percorso Museale del Complesso di Sant’Anna dei Lombardi è visitabile tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00.

avellino Data/e: da 12 Luglio 2019 a 01 Agosto 2019