Sulle antiche vie: Teanum Sidicinum tra Appia e Latina

Appuntamento il 14 marzo 2019 in occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio
di Redazione Ecampania.it - 11 Marzo 2019
Sulle antiche vie: Teanum Sidicinum tra Appia e Latina

In occasione della Giornata Nazionale del Paesaggio, in programma giovedì 14 marzo 2019, il Museo Archeologico di Teanum Sidicinum di Teano, in provincia di Caserta, propone visite guidate alle collezioni per illustrare i percorsi territoriali e le antiche vie attraverso cui i Sidicini, popolo sabellico che parlava l’osco alla stessa stregua dei Sanniti, vennero in contatto con le altre popolazioni italiche.

E’ ben nota la testimonianza di Strabone, geografo greco di età augustea, che attribuiva grande importanza a Teanum Sidicinum e la riteneva una delle principali città della Campania interna, seconda per grandezza solo a Capua.

Il centro urbano si strutturò in maniera unitaria alla fine del IV secolo a.C., circondato da una potente cinta muraria a blocchi di tufo che inglobava un’area di circa 100 ettari.

La città venne a trovarsi al centro di un reticolo di strade che, riprendendo antichi percorsi, conducevano da un lato, verso ovest, sulla via Appia, consentendo di raggiungere centri come Suessa (Sessa Aurunca); dall’altro, verso est, portavano sulla via Latina e a città come l’antica Capua (Santa Maria Capua Vetere) o Caiatia (Caiazzo).

Le visite guidate si effettueranno, ogni ora, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 inizieranno ogni ora. Il Museo si trova al civico 29 di piazza Umberto I, a Teano.

caserta Data/e: 14 Marzo 2019 Costo: gratuito