Al Maschio Angioino, Con decenza parlando

Martedì 30 luglio 2019, il nuovo scoppiettante spettacolo del Prof. Amedeo Colella
di Redazione Ecampania.it - 10 Luglio 2019

Nel cortile del Maschio Angioino di Napoli, martedì 30 luglio 2019, alle ore 21.00, nell’ambito della manifestazione "Un’estate a Napoli", l’Associazione Insolitaguida Napoli in collaborazione con il Teatro dei Lazzari Felici, propone “Con decenza parlando”, il nuovo scoppiettante spettacolo di Amedeo Colella.

Se avete qualche lacuna culturale sulla città di Napoli e la napoletanità, se non vi siete mai chiesti perché si usa dire “se so’ rotte ‘e giarretelle” oppure non conoscete i nomi degli otto Re di Napoli rappresentati dalle statue all’esterno del Palazzo Reale, è arrivato il momento di recuperare grazie al Professor Colella che, per l'occasione, sarà accompagnato dallo chansonnier Dario Carandente e dalla sua band.

Sapete quale è la differenza “cattedratica“ tra il crocchè e il panzarotto? Conoscerete Totonno e Quagliarella, che non è il papà dell’ex giocatore del Napoli, vi presenteremo o’ nevaiuolo, o’ munaciello, scopriremo che le zucchine alla scapece sono nate a Bacoli.

Amedeo Colella è traduttore di  paraustielli, scrittore semi serio, napoletanista nonché studioso delle cronache remote di Napoli e dei modi di dire e di fare all’ombra del Vesuvio.

La prenotazione è obbligatoria.

napoli Data/e: 30 Luglio 2019 Telefono: 081 1925 6964