Al Teatro Lazzari Felici “Musica Ammore e Ccorne”

Appuntamento a Napoli sabato 14 settembre 2019 con il nuovo spettacolo di Diego Macario
di Clelia Esposito - 05 Settembre 2019

Sabato 14 settembre 2019, alle ore 21.00, al Teatro Lazzari Felici in vico Santa Maria dell’Aiuto, a Napoli, andrà in scena il nuovo spettacolo di Diego Macario dal titolo “Musica Ammore e Ccorne”.

Un viaggio musicale tra le più celebri “macchiette” - un genere quasi scomparso dai maggiori palcoscenici ma che rappresenta ancora un importante patrimonio culturale partenopeo - attraverso aneddoti e doppi sensi, sui sentimenti legati all’amore: il desiderio, la gelosia e, ovviamente, le corna.

L’artista interagirà con il pubblico, attraverso interventi comici, facendo riscoprire vizi, virtù e i complessi del “maschio” di coppia, rappresentato allora come oggi, grazie alle più belle ed intramontabili opere dell’avanspettacolo di un tempo.

Alla serata hanno aderito all’invito, in qualità di ospiti, illustri colleghi e amici dell’attore tra cui: Marilù Armani e Carmine Imbimbo, per la compagnia teatrale Era…Napoli, con la quale Diego collabora da qualche anno; Romeo Barbaro, promotore internazionale delle tradizioni sulle "musiche popolari", di recente elogio “eccellenza del sud” e premio internazionale alla "cultura" a Matera;  il neo insignito Cavaliere della Repubblica per meriti artistici l’attore Antonio Merone; Gigi Attrice, attore e regista di fama nazionale con il quale Diego Macario ha contribuito al suo ultimo lavoro cinematografico “Non c’è due senza tre” in uscita nelle sale da ottobre; Aldo Leonardi, regista ed autore cinematografico con il quale Diego ha partecipato alla sit com di successo regionale “O condominio”; Enzo Paudice, simpaticissimo attore napoletano, con il quale Diego ha partecipato alla realizzazione della sit-com “El Sicco de oro” in uscita da ottobre 2019; la pittrice Nadia Basso, autrice di meravigliose opere pittoriche sulle eccellenze partenopee. 

Adattamenti e regia: Diego Macario

Arrangiamenti musicali: Biagio Terracciano

Disegno luci e audio: Alessandro Nicolosi

Una produzione: DieMme Teatro Eventi ETS