“Arts and entertainment” nel Miglio d’Oro

La Fondazione Ente Ville Vesuviane celebra le Giornate Europee del Patrimonio
di Rosanna De Simone - 18 Settembre 2019

Sabato 21 e domenica 22 settembre 2019, la Fondazione Ente Ville Vesuviane organizza due passeggiate culturali nei luoghi simbolo del Miglio d’Oro in concomitanza con le Giornate Europee del Patrimonio che, dal 1999, rappresentano un’occasione per i musei italiani di riflettere sul valore e la fruizione del patrimonio culturale nazionale.

Il tema di quest’anno, “Arts and entertainment” - ovvero vivere il museo non solo come luogo di cultura e di apprendimento, ma anche come divertimento - lancia un’interessante sfida che permetterà ai musei di sperimentare nuove proposte per i visitatori con eventi eccezionali ed imperdibili.

Nel 1738, il re Carlo di Borbone fece edificare una nuova residenza reale a Portici, nei pressi di Ercolano, dove pochi anni dopo sarebbero iniziati i ritrovamenti archeologici. Seguendo il re, molti nobili commissionarono agli architetti più famosi dell’epoca sontuose residenze a Portici e nei comuni limitrofi.

Il Miglio d’Oro identifica un prezioso gruppo di abitazioni settecentesche sviluppatesi nel territorio di Ercolano, che testimoniano ancora oggi i fasti della corte borbonica.

Molte di queste residenze conservano ancora il loro complesso decorativo e portano la firma di grandi architetti: Ferdinando Fuga, Luigi Vanvitelli, Ferdinando San Felice, Domenico Antonio Vaccaro.

La Fondazione Ente Ville Vesuviane è attiva da oltre quarant’anni per il restauro e soprattutto la valorizzazione di questo patrimonio culturale, con particolare riguardo per la Villa Campolieto, il Parco sul Mare della Villa Favorita, la Villa Ruggiero e la Villa delle Ginestre.

Di seguito il programma dettagliato:

Sabato 21, ore 18.00
Parole in Movimento. Passeggiata storico letteraria da Villa Clotilde a Villa delle Ginestre

La passeggiata culturale partirà da Villa Clotilde, antica proprietà della famiglia Ferrigni, per giungere in Villa delle Ginestre, altra storica residenza della famiglia e luogo simbolo del soggiorno campano di Leopardi. La passeggiata sarà arricchita da letture poetiche e brani musicali che rievocheranno gli antichi fasti della famiglia.

Prenotazione obbligatoria, costo del biglietto: 3 euro.

Domenica 22, ore 10.00
Parole in gioco. Le giostre del Principe

La seconda passeggiata culturale esplorerà il parco sul mare della Villa Favorita. Questa era una delle residenze preferite dalla corte borbonica. A due passi dal mare e circondata dalla salubre campagna questo parco era ricco di giochi che regalavano ai principi lunghi momenti di divertimento ed evasione. La passeggiata ricostruirà l’atmosfera giocosa del posto partendo dalle tracce delle antiche giostre e con l’aiuto di apposito materiale illustrativo. Per questa speciale visita saranno coinvolti anche alcuni studenti delle scuole del territorio.

L'ingresso è libero con prenotazione obbligatoria.

napoli Data/e: da 21 Settembre 2019 a 22 Settembre 2019 Telefono: 081 0481245