Golgotha: la passione di Cristo a Gragnano

In occasione dei 40 anni della rappresentazione, consegnata una targa al merito. Il programma della processione
di Marco De Rosa - 15 Aprile 2019
Golgotha: la passione di Cristo a Gragnano

Anche quest’anno a Gragnano fervono i preparativi per “Golgotha”, la rappresentazione storica della Passione di Cristo.

Un appuntamento di grande prestigio culturale per la Città della Pasta, sempre atteso con entusiasmo dai cittadini dei Monti Lattari, in programma il prossimo venerdì 19 aprile 2019.

In occasione della conferenza stampa di presentazione, tenutasi nell’aula consiliare del comune di Gragnano, sono stati celebrati i 40 anni di organizzazione di questa rappresentazione. Consegnata anche una pergamena al merito per tutti coloro i quali, nel corso degli anni, si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione.

Ad organizzarla e rappresentarla l’associazione “Alma Grania” coadiuvata dalla Proloco di Gragnano che si prodigano per regalare alla città di Gragnano una delle più belle e sentite tradizioni, rappresentando in modo coinvolgente gli ultimi momenti della passione di Cristo.

All’evento prenderanno parte circa 80 tra attori e figuranti. Gli abiti d’epoca, curati con esperienza e maestria, le bellissime scenografia promettono di regalare un’esperienza unica, magica, alle strade cittadine.

Il tutto avrà inizio da Via Castellammare dove partirà la Legione romana alle ore 18.30. Il percorso coinvolgerà il centro cittadino e Via Roma. Qui, alle ore 20.00 si rappresenteranno le scene recitate: il processo del Sinedrio, Erode e la condanna di Pilato. Da qui alle ore 21.00 si aprirà la Via della Croce che condurrà il nazareno in Via Carmine nello spazio antistante il Santuario del Carmelo dove avverrà la Crocifissione, prevista alle ore 22.00. In conclusione della manifestazione Gesù sarà poi deposto in Via del Presepe.

Ha collaborato attivamente insieme alle associazioni coinvolte il gruppo storico del Venerdì Santo.