Napoli. Alla scoperta del tesoro nascosto di Chiaia: l’Immacolata

Sabato 15 febbraio 2020, visita guidata con l’Associazione Culturale L’Arte nel Tempo
di Redazione Ecampania.it - 09 Febbraio 2020
Napoli. Alla scoperta del tesoro nascosto di Chiaia: l’Immacolata

Sabato 15 febbraio 2020 appuntamento con l’Associazione Culturale L'Arte nel Tempo alla scoperta di un vero e proprio gioiello nascosto tra i vicoli della Riviera di Chiaia a Napoli: la Chiesa e il Monastero dell'Immacolata Concezione.

Il tour prenderà il via da Piazza San Pasquale, per conoscere più da vicino la storia della splendida Riviera, dove si aprono meravigliosi e storici palazzi: il San Teodoro, l'Ischitella, il Caravita di Sirignano, Villa Pignatelli.

A seguire, la Villa Comunale, dove si trovano statue antiche e busti di illustri napoletani, alla scoperta la vita a Napoli alla fine dell'Ottocento, quando la domenica era d'obbligo la passeggiata in questo magnifico spazio verde per andare poi a prendere un gelato in uno dei Cafè che sorgevano nei pressi della cassa armonica.

Il tour proseguirà poi nel Santuario dell'Immacolata Concezione, una visita esclusiva in un luogo riaperto da poco tempo. La Chiesa fu costruita nel 1871 ad opera del sacerdote Alfonso Maria Sepe

La visita partirà dalla Cappella di Sant'Antonio, la "sala della morte" dove si svolgevano le veglie sulle salme dei pescatori deceduti e dove si trovano splendidi reliquiari, interi corpi di santi e ancora si conservano i regali preziosi che i Borbone donarono alla Chiesa, come per esempio i due candelabri d'argento massiccio.

La visita proseguirà poi in Chiesa, che è completamente affrescata ripercorrendone la storia, per poi andare nelle sale del monastero, affacciandosi da una finestra speciale e poi su fino al terrazzino dove sono le celle campanarie.

L'appuntamento è alle ore 10.30 in Piazza San Pasquale, davanti la chiesa.

Una parte del contributo. andrà alla Chiesa per i lavori di manutenzione e restauro.

La prenotazione è obbligatoria.