Napoli. Con Locus Iste alla scoperta di Castel dell’Ovo

Un viaggio volto a svelare il suggestivo passaggio dal visibile all'invisibile
di Redazione Ecampania.it - 10 Giugno 2019
Napoli. Con Locus Iste alla scoperta di Castel dell’Ovo

Un itinerario quello organizzato dall'Associazione Culturale Locus Iste intriso di magia, un viaggio per svelare il volto più segreto della meraviglia e il suggestivo passaggio dal visibile all'invisibile all'interno di Castel dell'Ovo a Napoli

Appuntamento sabato 15 giugno 2019, alle ore 10.00 in via Partenope, presso la Fontana del Gigante.

Ai piedi di Pizzofalcone, un tempo lambito dal mare, i partecipanti si immergeranno nella struggente storia d'amore di Sebeto e Megaride, e potranno ammirare l'omonimo isolotto separarsi nel tempo dal Monte Echia.

La narrazione proseguirà sul pontile vicereale, dove si potrà ascoltare la Sirena Parthenope cantare per ammaliare Ulisse e, nelle acque del mare, vedere la morte di un mito e la nascita di una città.

Del Castello, eretto su salda roccia, sarà possibile conoscere le prigioni, le torri fortificate, le residenze reali, le chiese e le pietre che parleranno della sua storia. Attraversando la Torre Normandia, si andrà nei cunicoli delle prigioni dove ci saà la prima Regina di Napoli, Giovanna d'Angiò, forte e carismatica, lussuriosa e lasciva. Sotto il suo regno, in balia di una mareggiata, la magia più bella del sommo poeta: l'uovo di Virgilio.

Negli appartamenti di Re Alfonso d'Aragona sarà possibile rivivere la passione d'amore del sovrano con "la più bella donna che in quel tempo fosse stata": Lucrezia d'Alagno.

Dopo una passeggiata sulle celle antiche dei monaci basiliani, la visita si concluderà sul piazzale dei cannoni da cui si aprirà la meraviglia del Golfo di Napoli.

Per partecipare la prenotazione è obbligatoria e deve avvenire entro e non oltre le ore 19.00 del giorno che precede la visita.

napoli Data/e: 15 Giugno 2019 Costo: 10 euro Telefono: +393472374210 La pagina Facebook di Locus Iste