Napoli. Visite guidate con Erika Chiappinelli

Un interessante itinerario dal Cimitero delle Fontanelle ai Quartieri Spagnoli, fino al Borgo Antignano
di Clelia Esposito - 13 Gennaio 2020

Sabato 18 e domenica 19 Gennaio 2020, concedetevi un fine settimana all’insegna della bellezza. Lasciatevi stupire ancora una dalla città di Napoli. Tre visite guidate, dal Cimitero delle Fonatelle, ai Quartieri Spagnoli, fino al Borgo Antignano. Di seguito nel dettaglio, i tre appuntamenti:

Sabato 18 gennaio: Sanità: sacro e profano con murales e cimitero delle fontanelle

Appuntamento all'uscita della metro di Materdei. La prima tappa del tour sarà il Cimitero delle Fontanelle, il luogo del rito delle "anime pezzentelle". Da lì ci sposteremo verso la Chiesa di Santa Maria della Sanità, chiamata anche "chiesa di San Becienzo" o "del Monacone", in onore di san Vincenzo Ferrer, che nel 1836 salvò i napoletani dalla peste. Vedremo, lungo il percorso, i murales di Bosoletti, Tono Cruz, Mono Gonzalez, Žilda, Nafir, Facte e tanti altri, nonché le opere di arte contemporanea di Riccardo Dalisi e di Paolo La Motta. Lungo la discesa verso via Foria troviamo numerosi palazzi nobiliari, i più noti sono Palazzo Sanfelice e Palazzo dello Spagnuolo. Il tour termina in via Foria presso la Porta di San Gennaro.

INFO E PRENOTAZIONI:
Quando: sabato 18 gennaio alle ore 10:00, presso la stazione della metropolitana linea 1 Materdei
Prenotazione obbligatoria entro le ore 23 di giovedì 16 gennaio
La visita guidata si svolgerà con un minimo di 10 partecipanti prenotati.
Durata della visita: 3 ore
Contributo richiesto per la visita guidata: 10 euro

Sabato 18 gennaio: Quartieri Spagnoli, Tra Vichi E Vicarielli, Murales E Figurelle

Appuntamento in Piazza Carità, davanti al monumento dedicato a Salvo D'acquisto. Andremo alla scoperta dei murales dei quartieri spagnoli. Vico Totò, i murales di Ciop&Kaf, Ipazia, la Tarantina, Maradona, la Iside Velata, e tanti altri. I vicoli di Napoli sono anche famosi per le cosiddette "figurelle", edicole votive dedicate ai santi.

INFO E PRENOTAZIONI:
L'itinerario si svolgerà sabato 18 gennaio alle ore 15, prenotazione obbligatoria entro giovedì 16 gennaio alle ore 23.
La visita si svolgerà con un minimo di 15 partecipanti.
Contributo richiesto per la visita guidata: 7 euro
Appuntamento alle ore 15 in piazza Carità, accanto al monumento di Salvo D'Acquisto.

Domenica 19 gennaio San Gennaro, l'antica via per colles e il borgo di Antignano

Qual è l'origine del termine “Antignano”? Dove avvenne per la prima volta il miracolo di San Gennaro? Di queste e di altre vicende è custode il borgo di Antignano, tra l'Arenella e il Vomero, oggetto della nostra visita.

Appuntamento in piazza Vanvitelli (angolo via Bernini), scopriremo le tre chiese dedicate al più importante patrono napoletano (San Gennaro al Vomero, la Piccola Pompei e San Gennaro ad Antignano). Visiteremo, poi, il borgo di Antignano, che nel 1400 ospitava i giardini del Pontano, oggi ospita un coloratissimo mercato.

 Arriveremo poi alla metropolitana linea 1 Salvator Rosa, dove, durante gli scavi, nel 2000, sono emersi alcuni archi di epoca romana, appartenenti all'antica "via per colles", che collegava Napoli a Pozzuoli.

INFO E PRENOTAZIONI:
La visita guidata si svolgerà con un minimo di 10 partecipanti.
Prenotazione obbligatoria entro venerdì 17 gennaio alle ore 23:
Durata della visita: 2 ore circa
Contributo richiesto per la visita guidata: 7 euro

Per prenotare contattare il numero 3492949722 (anche sms o wapp) oppure inviare una mail all'indirizzo erika83e@gmail.com indicando numero di persone e recapito telefonico.

Gli itinerari sono a cura di Erika Chiappinelli, guida autorizzata della Regione Campania.

napoli Data/e: da 18 Gennaio 2020 a 19 Gennaio 2020 Telefono: 3492949722 Pagina Fb evento, Pagina Fb evento, Pagia Fb Evento