Pozzuoli, da castrum a civitas

Nobili cavalieri, dame e cortigiani, sbandieratori e giullari per rivivere i fasti del Medioevo
di Redazione Ecampania.it - 05 Dicembre 2019

Da venerdì 13 a domenica 15 dicembre 2019, il centro storico di Pozzuoli, in provincia di Napoli, rivivrà un suggestivo periodo del suo passato medievale con l'evento "Festa Medievale - Pozzuoli da Castrum a Civitas".

La manifestazione prende spunto dal real privilegio, concesso nel 1296 da Re Carlo II d'Angiò, che dichiarò Pozzuoli città demaniale, concedendole di abbandonare il titolo di “Castrum”, centro abitato sottoposto a dominio feudale, e assumere quello di “Civitas”, comunità dotata di autonomia amministrativa.

Nobili cavalieri, dame e cortigiani, sbandieratori e giullari, unitamente a mercanti e artigiani, faranno rivivere le arti, i mestieri e le atmosfere di un piccolo spaccato di vita medievale.

All'interno di un attrezzato campo d'arme, con armigeri e arcieri, si potranno rivivere le giornate militari del tempo e conoscere da vicino armature e macchine medievali, come l'ariete grande su ruote e la macchina proteggi arcieri.

Il Medioevo è l’età dei castelli e delle cattedrali, ma anche dei tribunali inquisitori per far confessare reati. Grazie alla presenza di riproduzioni di particolari mezzi e macchine medievali - come il tavolo di allungamento, la sedia inquisitoria chiodata, la gogna e la morsa crudele - sarà possibile rivivere didatticamente, come operavano i tribunali inquisitori del Medioevo.

Postazioni dislocate lungo il percorso permetteranno poi di gustare prodotti enogastronomici, apprezzare le creazioni di creativi del prodotto fatto a mano e i banchi artigianali dello scalpellino, del cestaio, dell'emanuense e dell'aromaterapia.

La manifestazione, che vuole essere un omaggio alla Città di Pozzuoli, è ideata e organizzata dall'Associazione Arti Mestieri Tradizioni Folclore, insieme al patrocinio morale del Comune di Pozzuoli e alla collaborazione dell'Associazione Commercianti del Centro Storico.

 

 

 

napoli Data/e: da 13 Dicembre 2019 a 15 Dicembre 2019 Telefono: 347 8211224 La pagina Facebook di Arti Mestieri Tradizioni Folclore