Giffoni Film Festival 2019: il programma completo

Tutti i numeri della 49esima edizione in programma da venerdì 19 a sabato 27 luglio 2019
di Redazione Ecampania.it - 08 Luglio 2019
Giffoni Film Festival 2019: il programma completo

Sono 101 opere, di cui 15 italiane, in concorso nelle 7 sezioni competitive che richiamano a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno, 6200 giurati provenienti da circa 50 Paesi del mondo: 7 anteprime, oltre 15  eventi speciali, 14 film tra maratone e rassegne, oltre 250 talent, artisti e ospiti tra cinema, musica, tv, web, scrittori, autori, imprenditori e rappresentanti delle Istituzioni attesi alla Cittadella del Cinema e alla Multimedia Valley, 4 sezioni Masterclass con i nomi più interessanti della scena cinematografica, radiofonica, televisiva, musicale ed ecologica, 17 live gratuiti, 1 contest per artisti emergenti della scena Trap e Rap25 workshop dedicati all’innovazione digitale, 30 laboratori didattici e creativi, più di 200 eventi gratuiti, con un pubblico di 300.000 persone atteso in dieci giorni. Sono questi i numeri della 49esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 19 al 27 luglio 2019.

“Siamo entrati, dopo 19 anni, nella Multimedia Valley, uno dei progetti strutturali più imponenti della Regione Campania. Sono stati nominati 50, tra ragazze e ragazzi, ambasciatori di Giffoni in quasi tutte le regioni d’Italia. Il passaporto di ambasciatore verrà consegnato il 19 luglio dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Con orgoglio si è aggiunta la più importante azienda del mondo, Google, per la prima volta in Campania. Nei prossimi mesi vareremo le prime 20 startup e 80 giovani lavoreranno a Giffoni. Ho fatto richiesta al Ministero dei Beni Culturali per avere a Giffoni una sezione pubblica della Scuola Nazionale di Cinema” - ha affermato il direttore di Giffoni Experience, Claudio Gubitosi.

L'evento si conferma un punto di riferimento dell'offerta culturale italiana. A rendere, se possibile, Giffoni sempre più necessario, come disse François Truffaut nel 1982, la costante attenzione alla sostenibilità ambientale e alla tutela delle risorse naturali, che si concretizza nel tema scelto per il 2019, ARIA, e che ci condurrà fino al 2020 quando il Festival compirà 50 anni.

IL TEMA 2019: ARIA. Con il tema ARIA Giffoni vuole coinvolgere le nuove generazioni in una riflessione fondamentale che, per il bene del pianeta, deve trasformarsi in una promessa ecologica. L’immagine - realizzata da Luca Apolito e Chiara Pepe - vuole evocare una serie di suggestioni, idee e ipotesi raccolte nel tempo, in alcuni casi come segni evidenti, altri nascosti come divertenti segreti da scoprire. “I primi studi sull’aria, anche dal punto di vista artistico, sono attribuiti a Leonardo Da Vinci - ha dichiarato Gubitosi. Le sue macchine volanti sono una dimostrazione di utilizzo di energia pulita che ci arriva a 500 anni di distanza”. “Nella nostra immagine - affermano gli autori - l’entusiasmo di Leonardo per l’idea del volo, la possibilità di vincere la ‘resistente ARIA’ diventa un invito a sognare, è il desiderio di superare confini, limiti e barriere”.

LE GIURIE. Israele e Palestina, con le delegazioni di Gerusalemme e Ramallah, USA e Iraq, Russia e Ucraina, Grecia e Turchia, e ancora Macedonia del Nord, Libano e Giordania: le giurie del Giffoni Film Festival si confermano una straordinaria fucina di dialogo per migliaia di ragazzi che si ritrovano uniti nel cuore della Campania. Ogni anno le giurie crescono un po' di più e in questa 49esima edizione saranno 6200 - 500 in più rispetto allo scorso anno - i jurors provenienti da 48 Paesi del mondo che si ritroveranno nelle sale della Cittadella del Cinema e della Multimedia Valley. A loro il compito di valutare le opere in concorso nelle sette sezioni competitive: Elements +3 (dai 3 ai 5 anni), Elements +6 (dai 6 ai 9 anni), Elements +10 (da 10 ai 12 anni), Generator +13 (dai 13 ai 16 anni), Generator +16 (dai 16 ai 17 anni), Generator +18 (18 anni in su) e Gex Doc-Parental Experience (sezione di documentari e cortometraggi dedicata a filmgoers e genitori), insieme ai masterclassers selezionati per i percorsi Cult, Connect, Eco e Music&Radio. Anche quest’anno è Original Marines, il brand di abbigliamento campano main sponsor del Festival, a realizzare le colorate t-shirt dei ragazzi, personalizzate con il faunodrago e gli elementi ispirati al tema 2019.

LE SEZIONI E I FILM IN CONCORSO.
ELEMENTS +3. Sono tre i lungometraggi fuori concorso proposti alla giuria più giovane del Festival: COCONUT THE LITTLE DRAGON - INTO THE JUNGLE di Anthony Power (Germania, 2018), LOTTE AND THE LOST DRAGONS di Janno Põldma e Heiki Ernits (Lettonia/Estonia, 2019) e PETTSON AND FINDUS - FINDUS MOVES HOUSE di Ali Samadi Ahadi (Germania, 2018) distribuito da Wild Bunch. A contendersi il Gryphon Award saranno ben 24 cortometraggi: BECOLORED (Italia, 2019) di Maurizio Forestieri, THE IMAGINARY FRIENDS SHOP degli studenti della BigRock (Italia, 2019), A GOOD HEART di Evgeniya Jirkova (Russia, 2018), A TIGER WITH NO STRIPES di Raul ‘Robin’ Morales Reyes (Francia, 2018), le tre opere di Nicolas Deveaux ATHLETICUS: ARTISTIC GYMNASTIC RINGS, ATHLETICUS: GYM KEEPER,  ATHLETICUS: SYNCHRONISED TRAMPOLINE (Francia, 2019) e COUCOULEURS di Oana Lacroix (Svizzera, 2018), GIRAFFE di Julia Ocker (Germania, 2018), HUG ME. BIG ONE AND SMALL ONE di Tomasz Miazga (Polonia, 2019), HUGO & HOLGER di Teddy Halkier Kristiansen (Danimarca, 2019), I HAVE A LITTLE CACTUS di Meike Fehre (Germania, 2019), INTERNATIONAL CHILDREN'S SONGS di Maya Rothkirch (Germania, 2019), KOYAA - ELUSIVE PAPER di Kolja Saksida (Slovenia, 2019), THE LAST DAY OF AUTUMN di Marjolaine Perreten (Svizzera, 2019), MILES AWAY di Barbara Brunner (Svizzera, 2018), MOKA di Valeria Weerasinghe (Regno Unito, 2019), THE MOST MAGNIFICENT THING di Arna Selznick (Canada, 2018), THE NIGHT FAIRYTALE di Maria Stepanova (Russia, 2019), PINS AND NEEDLES di Julien Celin e Kerrie Costello (Irlanda, 2018), SHEEP di Julia Ocker (Germania, 2018), SMALL SPARK di Nicolas Bianco-Levrin e Julie Rembauville (Francia, 2019), STUMPED di Christina Farman (USA, 2018), SWEETIE PIE di Claudia Röthlin e Yves Gutjahr (Svizzera, 2018).

ELEMENTS +6. Amicizia, famiglia, magia e prime sfide della crescita: sono i punti fermi da cui prendono il via le opere scelte per gli Elements +6. Tra i lungometraggi in concorso: ADVENTURES OF SAINT NICHOLAS di Semen Gorov (Ucraina, 2018), distribuzione internazionale Big Hand Films; DOUBLE TROUBLE - THE MAGICAL MIRROR il regista Marcus H. Rosenmuller (Germania, 2019), distribuzione internazionale Arri Media International; JACOB, MIMMI AND THE TALKING DOGS di Edmunds Jansons (Lettonia, 2019), distribuzione internazionale New Europe Film Sales; JERRYMAYA DETECTIVE AGENCY - THE FIRST MYSTERY di Josephine Bornebusch (Svezia, 2018), distribuzione internazionale Sf Studio; PHANTOM OWL FOREST di Anu Aun (Estonia, 2018), distribuzione internazionale Attraction Distribution; RACETIME di Benoit Godbout (Canada, 2018), distribuzione internazionale Pink Parrot Media; ROCCA CHANGES THE WORLD di Katja Benrath (Germania, 2019), distribuzione internazionale Beta Cinema. Anche in questa sezione non mancano i cortometraggi in gara: BIG WOLF & LITTLE WOLF di Rémi Durin (Francia/Belgio, 2018), BRUISED di Rok won Hwang e Samantha Tu (USA, 2019), DAD di Atle Blakseth e Einar Dunsæd (Norvegia, 2019), LIKE AND FOLLOW di Tobias Schlage e Brent Forrest (Giappone, 2019), PAPER KITE di Assia Kovanova (Bulgaria, 2019), SHAUL AND IVAN di Rebecca Akoun (Austria, 2019), WHITE CROW di Miran Miošić (Croazia, 2018) e ZIBILLA di Isabelle Favez (Svizzera, 2019).

ELEMENTS +10. Storie di formazione capaci di emozionare e far riflettere i jurors: i lungometraggi dedicati agli Elements +10 non deluderanno di certo le aspettative. Tra i film in concorso: ALONE IN SPACE del regista Ted Kjellsson (Svezia, 2018), distribuzione internazionale Trustnordisk; MY EXTRAORDINARY SUMMER WITH TESS di Steven Wouterlood (Olanda/Germania, 2019), distribuzione internazionale Picture Tree International; ROMY'S SALON di Mischa Kamp (Olanda, 2019), distribuzione internazionale Attraction Distribution; STORM BOY di Shawn Seet (Australia, 2019), distribuzione internazionale Kathy Morgan International e Ambience Entertainment; TEACHER di Siddharth Malhotra (India, 2018), distribuzione internazionale Yash Raj Films; TOO FAR AWAY di Sarah Winkenstette (Germania, 2019), distribuzione internazionale Weydemann Bros; YOU'LL NEVER WALK ALONE di Xu Geng (Cina, 2018), distribuzione internazionale Attraction Distribution. Otto, invece, i corti in competizione: THE SCHOOL TRIP di Salvatore Allocca (Italia, 2018), PRAYER TO SAN GENNARO di Cristina Buoninfante (Italia, 2018), NEW NEIGHBOURS di Andrea Mannino, Sara Burgio e Giacomo Rinaldi (Italia, 2018), BOG HOLE di Torfinn Iversen (Norvegia, 2018), DISREPUTE di Stephane Mounkassa e Stefan Sundin (Svezia, 2019), DOZE di Alfonso Acosta (Colombia, 2019), FISHNET AND THE FISH di Ali Nikfar (Iran, 2018), ROBOT WILL PROTECT YOU di Nicola Piovesan (Estonia, 2018).

GENERATOR +13. La complessità delle prime relazioni amorose, l’elaborazione del lutto e la ricerca di se stessi sono alcuni dei temi che emergono dai film scelti per la sezione Generator +13. Ecco i titoli dei lungometraggi: BLINDED BY THE LIGHT (Regno Unito, 2019) della regista Gurinder Chadha, nota al pubblico per Sognando Beckham. Il lungometraggio, distribuito in Italia da Warner Bros. Pictures; A COLONY di Genevieve Dulude-De Celles (Canada, 2019), distribuzione internazionale Indie Sales; KNOCKOUT di Gholam Reza Ramezani (Iran, 2019), distribuzione internazionale Kanoon; MY NAME IS SARA di Steven Oritt (Polonia, 2019), distribuzione internazionale Media Luna New Films; SYSTEM CRASHER di Nora Fingscheidt (Germania, 2019), distribuzione internazionale Beta Cinema; STUPID YOUNG HEART di Selma Vilhunen (Finlandia/Olanda/Svezia, 2018), distribuzione internazionale The Yellow Affair e Tuffi Films e WE ARE LITTLE ZOMBIES, il debutto alla regia di Makoto Nagahisa (Giappone, 2019), distribuzione internazionale Nikkatsu Corporation.

GENERATOR +16. La leggerezza, gli imprevisti e le preoccupazioni degli irrequieti anni dell’adolescenza sono al centro dei film scelti per i Generator +16. Un viaggio nei piccoli e grandi ostacoli della ricerca e affermazione di se stessi, tra i film in concorso: GIANT LITTLE ONES di Keith Behrman (Canada, 2018), distribuzione internazionale Mongrel International; GOLDIE di Sam De Jong (USA, 2019), distribuzione internazionale Goldie Films Vice Films; HARAJUKU di Eirik Svensson (Norvegia, 2018), distribuzione internazionale Charades; LOVE CUTS di Kosta Dordevic (Serbia, 2019), distribuzione internazionale Soul Food Films. Ajaì; METEORITES di Romain Laguna (Francia, 2018), distribuzione internazionale Indie Sales; ROADS di Sebastian Schipper (Germania/Francia, 2018), distribuzione internazionale Hanway Films e TOO LATE TO DIE YOUNG (Cile/Brasile/Qatar, 2018), distribuzione internazionale Stray Dogs, della regista cilena Dominga Sotomayor.

GENERATOR +18.La complessità dei rapporti interpersonali in contesti non sempre facili è il percorso proposto ai Generator +18. Tra i titoli in competizione: FAMILY FIRST di Sophie Dupuis (Canada, 2018), prodotto da Bravo Charlie; GOLIATH di Peter Gronlund (Svezia, 2018), distribuzione internazionale Wild Bunch; SKIN di Guy Nattiv (USA, 2019), distribuzione italiana Sunfilm Group; THE PLACE OF NO WORDS di Mark Webber (Regno Unito/USA/Australia, 2019), distribuzione internazionale Wide Awake Cinema; YOU DESERVE A LOVER di Hafsia Herzi (Francia, 2019), distribuzione internazionale Wild Bunch; CANARY di Christiaan Olwagen (Sud Africa, 2018), distribuzione internazionale Breaking Glass Pictures; YOUNGJU di Cha Sungduk (Corea del Sud, 2018), distribuzione internazionale M-Line Distribution. Nove, invece, i corti proposti ai Generator +18: BLIESCHOW di Christoph Sarow (Germania, 2019), LISTEN PAPA! di Olga e Tatiana Poliektova (Russia, 2019), PER ASPERA AD ASTRA di Franck Dion (Francia, 2019), PER TUTTA LA VITA di Roberto Catani (Italia/Francia, 2018), SAIGON ON MARNE di Aude Ha Leplège (Belgio, 2019), SELFIES di Claudius Gentinetta (Svizzera, 2018), SONG SPARROW di Farzaneh Omidvarnia (Danimarca, 2019), UNCLE THOMAS di Regina Pessoa (Portogallo, 2019) e WE_SOUNDS di David Carrizales (Spagna, 2019).

GEX DOC - PARENTAL EXPERIENCE. Si basano su storie vere, narrate in forma di documentario, le opere scelte per GEX DOC-PARENTAL EXPERIENCE, tra questi: THE HEART OF A DOLL di Antonio Di Domenico (Italia, 2019), distribuzione TVCO International Distribution; WHO'S ROMEO di Giovanni Covini (Italia, 2018), prodotto da Centro Asteria; ANGELS ARE MADE OF LIGHT di James Longley (USA/Danimarca, 2018), distribuzione internazionale The Film Collaborative, Louverture Films e Ro*Co Films International; BRUCE LEE AND THE OUTLAW di Joost Vandebrug (Regno Unito/Olanda/Repubblica Ceca, 2018), distribuzione internazionale Taskovski Films e Grain Media; IN MY BLOOD IT RUNS di Maya Newell (Australia, 2019), prodotto da Closer Productions; IN THE NAME OF YOUR DAUGHTER di Giselle Portenier (Canada/Tanzania/Regno Unito, 2018), distribuzione internazionale DR TV; LITTLE GERMANS di Frank Geiger e Mohammad Farokhmanesh (Germania, 2019), prodotto da Brave New Work, distribuzione internazionale Dr Sales. A genitori e filmgoers sono dedicati i sette cortometraggi in concorso: ADAM'S SKIRT di Clément Trehin Lalanne (Francia, 2018), THE HEDGEHOG'S DILEMMA di Francesca Scalisi (Svizzera, 2019), JUST ME AND YOU di Sandrine Brodeur-Desrosiers (Canada, 2019), MOTHER AND MILK di Ami Lindholm (Estonia, 2019), PIGGY di Carlota Martínez Pereda (Spagna, 2018), SILKWORMS di Carlos Villafaina (Spagna, 2018) e SKIN di Guy Nattiv (USA, 2018). Riservati allo stesso pubblico, ma inseriti nella sezione Destinazione Italia sono sette produzioni nazionali: UN TIPICO NOME DA BAMBINO POVERO di Emanuele Aldrovandi (2019), ANNE di Stefano Malchiodi e Domenico Croce (2019), BARADAR di Beppe Tufarulo (2019), PIANO TERRA di Natalino Zangaro (2018), IL PRIMO GIORNO DI MATILDE di Rosario Capozzolo (2019), PUPONE di Alessandro Guida (2019) e LA REGINA SI ADDORMENTA DOVE VUOLE di Lorenzo Tiberia (2019).

MARATONE E RASSEGNE
MARATONA "TOY STORY": GIOVEDÌ 18 LUGLIO - SALA LUMIÈRE - DALLE 15.00. A pochi giorni dall'uscita in sala del quarto capitolo, #Giffoni2019 celebra 24 anni di avventure "verso l'infinito e oltre" proponendo tutti i film dell'amatissima saga Disney in una imperdibile maratona in programma nella sala Lumière della Cittadella del Cinema dalle 15.00. Un modo per rivivere tutte le emozioni dell'eterna amicizia tra il cowboy Woody e l'astronauta Buzz Lightyear e per immergersi nella magia di un ciclo premiato al debutto con un Oscar speciale al regista John Lasseter per il primo lungometraggio mai realizzato in computer-animation.

MARATONA “ALLUNAGGIO”: GIOVEDÌ 18 LUGLIO - SALA BLU GRIMALDI LINES  - DALLE 15.00. Un viaggio nello spazio profondo con alcuni dei registi più rappresentativi degli ultimi 50 anni, partendo - e non poteva essere altrimenti - dalla magia pionieristica di Méliès e dal genio visionario di Kubrick.
Viaggio nella Luna di Georges Méliès (USA/Hong Kong, 1902, 13’)
2001: Odissea nello Spazio di Stanley Kubrick (GB/USA, 1968, 149’)                   
Apollo 13 di Ron Howard (USA, 1995, 140’)                                                    
Gravity di Alfonso Cuarón (GB/USA, 2013, 91’)§
First Man - Il primo uomo di Damien Chazelle (USA/Giappone, 2018, 141’)         

RASSEGNA "BEAUTIFUL MINDS": SALA BLU GRIMALDI LINES - ORE 21.00. Visionari, coraggiosi, geniali: nell’anno in cui si celebrano i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci, la rassegna 'Beautiful Minds' rende omaggio a uomini e donne che hanno superato i confini del consueto per dare libero sfogo alle proprie passioni e alla propria creatività, infrangendo luoghi comuni e rendendo possibili i propri e gli altrui sogni.
21 luglio - Shine - Scott Hicks (Australia, 1996, 105’)                                                                                       
22 luglio - A Beautiful Mind - Ron Howard (USA/GB, 2002, 135’)     
23 luglio - Frida di Julie Taymor (USA/Canada/Messico, 2003, 123’)
25 luglio -  La teoria del tutto di James Marsh (GB/Giappone/USA, 2015, 123’)     
26 luglio - Van Gogh - Sulla Soglia dell'Eternità di Julian Schnabel (Irlanda/Svizzera/GB/Francia/USA, 2019, 111’)

LE GRANDI ANTEPRIME
MEN IN BLACK: INTERNATIONAL, IL 19 LUGLIO LA PRIMA ANTEPRIMA DI #GIFFONI2019 CON SONY PICTURES ENTERTAINMENT E WARNER BROS. ENTERTAINMENT ITALIA. L’attesissimo spin-off della serie cult MEN IN BLACK: INTERNATIONAL sarà presentato in anteprima a pubblico e giffoners durante la giornata inaugurale, il prossimo 19 luglio. Nel cast del film Chris Hemsworth, Tessa Thompson, Kumail Nanjiani, Rebecca Ferguson, Rafe Spall, Laurent Bourgeois e Larry Bourgeois. Insieme a loro anche Emma Thompson e Liam Neeson. In serata è prevista anche una sorpresa che collega la presenza del film al tema principale della 49esima edizione, ARIA. I Men in Black hanno sempre protetto la terra dalle insidie dell’universo. In questa nuova avventura dovranno affrontare la più grande minaccia di sempre: una talpa all’interno dell’organizzazione Men in Black. Diretto da Gary Gray e scritto da Art Marcum e Matt Holloway, MEN IN BLACK: INTERNATIONAL è basato sui fumetti di culto realizzati da Lowell Cunningham, e vede tra i produttori esecutivi anche Steven Spielberg. Il lungometraggio arriverà nella sale italiane il prossimo 25 luglio distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia.

LA RIVINCITA DELLE SFIGATE: IL 20 LUGLIO IN ESCLUSIVA PER I JURORS L’ESORDIO ALLA REGIA DI OLIVIA WILDE CON EAGLE PICTURES E LEONE FILM GROUP. Una commedia teen che parla anche agli adulti: il 20 luglio cresce l’attesa per LA RIVINCITA DELLE SFIGATE. Due liceali e migliori amiche, Molly (Beanie Feldstein) e Amy (Kaitlyn Dever), alla vigilia del diploma si accorgono di aver trascorso i loro anni alle superiori a cercare di essere studentesse brillanti senza mai divertirsi più di tanto. Le due ragazze, determinate a rimettersi in pari con i loro coetanei, alla vigilia del diploma, cercano di recuperare il divertimento perduto negli ultimi quattro anni in un'unica folle notte, sperimentando tutto ciò di cui hanno avuto paura fino a quel momento. Il film sarà nelle sale italiane dal prossimo 21 agosto, distribuito da Eagle Pictures e Leone Film Group.

TEEN SPIRIT - A UN PASSO DAL SOGNO: IL 22 LUGLIO ELLE FANNING PRESENTERÀ AI GIURATI L’ANTEPRIMA ITALIANA DISTRIBUITA DA NOTORIOUS PICTURES. Ispirato alla contemporaneità, in cui a volte basta poco per ottenere il successo, il film sarà presentato dalla sua protagonista, Elle Fanning, che incontrerà i jurors nella Sala Truffaut e sarà premiata anche con il Giffoni Experience Award. TEEN SPIRIT sarà distribuito in Italia da Notorious Pictures a partire dal prossimo 29 agosto. Il lungometraggio, esordio alla regia dell’attore Max Minghella (The Social Network, The Handmaid’s Tale), che ne firma anche la sceneggiatura e la produzione esecutiva, racconta le aspirazioni di un’adolescente e la caparbietà nel realizzarle. Violet, 16 anni, sogna di fare la cantante e vive da sola con sua madre che ha difficoltà ad arrivare a fine mese. Quando scopre che sono aperte le audizioni per il talent show Teen Star, partecipa nella speranza che sia il punto di partenza per la sua carriera da cantante. Dopo qualche difficoltà iniziale, riesce ad arrivare in finale e a vincere. La sua voce conquista tutti e realizza il suo sogno diventando una star.

IL 23 LUGLIO MARCO D’AMORE, FRANCESCO GHIACCIO E VALERIA SOLARINI AL #GIFFONI2019. Sarà presentata martedì 23 luglio l’anteprima assoluta di DOLCISSIME, l’opera seconda di Francesco Ghiaccio, sceneggiata con Marco D’Amore. Insieme a loro incontreranno i giffoners anche Valeria Solarino e le giovanissime protagoniste del film Giulia Barbuto Costa Da Cruz, Alice Manfredi, Margherita De Francisco, Giulia Fiorellino. Con DOLCISSIME i giurati si immergeranno in alcuni tra i temi più sensibili dell'adolescenza, tra body-shaming e cyberbullismo. Il film - una produzione Indiana Production e La Piccola Società in collaborazione con Vision Distribution e con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte - uscirà nelle sale il prossimo 1 agosto distribuito da Vision Distribution. Il cast si avvale della partecipazione straordinaria anche di Vinicio Marchioni, mentre la sceneggiatura è stata scritta in collaborazione con Renata Ciaravino e Gabriele Scotti. Ad aprire la proiezione ufficiale di DOLCISSIME, infine, sarà il corto No Filters, di Sarah Tognazzi e Laura Borgio, vincitore del Premio Miglior Corto In Sala nella 14esima edizione di Cortinametraggio.

IL RE LEONE: IL 24 LUGLIO THE WALT DISNEY COMPANY ITALIA PRESENTA AI GIFFONERS IL NUOVO ATTESISSIMO FILM. La favola de Il Re Leone compie 25 anni e sta per tornare sul grande schermo in una veste completamente nuova. È attesa per il 24 luglio la proiezione speciale, in versione originale sottotitolata in italiano, del nuovo film Disney diretto da Jon Favreau IL RE LEONE per i jurors della 49esima edizione. A presentarla una parte del cast vocale italiano: Edoardo Leo (Timon) e Stefano Fresi (Pumbaa). Realizzato utilizzando tecniche cinematografiche all’avanguardia il film arriverà nelle sale italiane il prossimo 21 agosto distribuito da The Walt Disney Company Italia.

ALLA FINE CI SEI TU - THEN CAME YOU: AL FESTIVAL IL 25 LUGLIO CON SKY. Una storia divertente e commovente che celebra l'amore per l'amicizia, il romanticismo e la vita: ALLA FINE CI SEI TU - THEN CAME YOU di Peter Hutchings sarà presentato in anteprima ai jurors della 49esima edizione il prossimo 25 luglio. Il film è un racconto edificante che ci ricorda come conti di più il modo in cui viviamo che il tempo a nostra disposizione. L’opera racconta la storia di Skye, un’adolescente coraggiosa con una malattia terminale che fa amicizia con Calvin, un ipocondriaco di 19 anni che ha paura perfino della sua ombra. Calvin aiuta Skye a portare a termine la sua eccentrica lista di cose da fare prima di morire. Nel frattempo, impara a confrontarsi e a vincere le proprie paure, incluso innamorarsi della bella, ma apparentemente intoccabile, Izzy. Tra i protagonisti Asa Butterfield (Hugo Cabret, Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali, Lo spazio che ci unisce e Sex Education) e Maisie Williams (Arya Stark nella serie HBO Il Trono di Spade). Il film verrà trasmesso in Italia a settembre in esclusiva su Sky Cinema.

BATMAN 80 YEARS AL GIFFONI FILM FESTIVAL 2019 CON WARNER BROS. E DC COMICS. Per omaggiare l’80esimo anniversario di Batman, DC sta organizzando una serie di festeggiamenti che si svolgeranno nel corso di tutto l’anno, in tutto il mondo, con eventi live, fan celebrations, prodotti esclusivi e molto altro. Il 26 Luglio il Giffoni Film Festival, Warner Bros. e DC Comics celebreranno il cavaliere oscuro alle ore 16 con una Masterclass dal titolo #Batman80 - Il Mito del Cavaliere Oscuro che ha illuminato per sempre il mondo dei Comics, moderata da Manlio Castagna e tenuta dal DC artist Carmine Di Giandomenico. Alle ore 17 verrà poi presentato, in anteprima nazionale BATMAN: HUSH. Adattamento di uno dei fumetti più amati e acclamati del Cavaliere oscuro. Il film, prodotto e distribuito da Warner Bros. e DC Comics, è ispirato all’omonima opera scritta da da Jeph Loeb e disegnata da Jim Lee e Scott Williams, pubblicata da DC Comics tra il 2002 e il 2003. Il film sarà disponibile per l’acquisto e il noleggio dal 21 Settembre su tutte le piattaforme digitali tra cui Infinity, SKY Primafila, iTunes, Youtube, Chili, Timvision. La giornata dedicata a Batman si concluderà con la proiezione dell’ultimo episodio della quinta e ultima stagione di Gotham. Il prequel & spin-off del celebre fumetto DC Comics che racconta i primi passi dei personaggi che popolano la metropoli più famosa dell’immaginario nerd e non solo, «Gotham», dopo cinque stagioni e 100 puntate volge al termine. E l’ultima puntata della serie - in programma durante il Batman Day del 26 luglio al Giffoni Film Festival - andrà in onda su Premium ACTION, domenica 21 luglio, in prima serata.La serie di Bruno Heller, con protagonista Ben McKenzie nel ruolo di James Worthington Jim Gordon, ha superato lo storico fumetto apparso per la prima volta nel 1939 ed illuminato le tenebre che avvolgevano le origini dei personaggi di Gotham. Così, dal 2014, il titolo ha raccontato un mondo popolato di Eroi e Cattivi, che ha visto sfilare un super cast in cui spicca la presenza di Jada Pinkett Smith (Fish Mooney), Morena Baccarin (Leslie Thompkins) e James Frain (Theo Galavan/Azrael). Premium Action è disponibile sia sulla piattaforma satellitare e DTT di SKY che su Infinity.

GLI EVENTI SPECIALI
BERNI E IL GIOVANE FARAONE: IL 19 LUGLIO L’EVENTO SPECIALE CON 3ZERO2 E THE WALT DISNEY COMPANY ITALIA. Fantasia e storia nel nuovo original movie di Disney Italia, prodotto da Piero Crispino per  3zero2, che sarà presentato al Festival venerdì 19 luglio. Nel cast del film diretto da Marco Chiarini troviamo Jacopo Barzaghi, Emily De Meyer, Angelo Pisani, Silvia Giulia Mendola, Alessandra Faiella, Pierluigi Madaro e Riccardo Forte, con la partecipazione di Gigio Alberti. La storia, ambientata nel Museo Egizio di Torino, racconta l’avventura di Ram, un ragazzo di tremila anni figlio della potente dinastia di faraoni Ramsete catapultato nel caotico mondo contemporaneo, e di Berenice, una giovane ragazza che vive sulla sua pelle il disagio tipicamente adolescenziale di sentirsi sempre fuori posto. Insieme, i due ragazzi vivranno un’incredibile avventura, piena di elementi fantastici e di riferimenti alla storia dell’antico Egitto. Il lungometraggio arriverà nelle sale italiane il 20 luglio.

TOP WING AL #GIFFONI2019 CON DUE EPISODI SPECIAL. La serie animata canadese creata da Matthew Fernandes e diretta da Bill Speers arriva alla il 20 luglio. Due gli episodi riservati ai giffoners che potranno vedere in anteprima le avventure di Swift, Penny, Brody e Rod, i quattro piloti della Top Wing Accademy. Avventura e coraggio per una storia avvincente ed entusiasmante, ma anche amicizia e lavoro di squadra: i protagonisti della serie si impegnano al massimo per superare le prove che gli permetteranno di diventare uccelli da salvataggio sull'Isola di Big Swirl e conquistare finalmente le ali. TOP WING è in onda in Italia su NickJr (canale Sky 603), il brand pre scolare di Viacom International Media Networks Italia.

NICKELODEON CELEBRA SPONGEBOB, L'ANNIVERSARIO DELLA SPUGNA GIALLA PIÙ CELEBRE E AMATA. Nickelodeon celebra 20 anni di SpongeBob SquarePants con il "Best Year Ever", un tributo a una delle serie televisive e personaggi più iconici mai creati. SpongeBob è stato lanciato il 17 luglio del 1999 e negli ultimi 20 anni ha regnato come serie animata numero uno per bambini. Per festeggiare alla grande con tutti gli amici e fan di SpongeBob, Nickelodeon ha deciso di partecipare al #Giffoni2019 dove sabato 20 luglio è prevista una visione speciale proprio dell’episodio SPONGEBOB, UNA GRANDIOSA FESTA DI COMPLEANNO. È il compleanno di SpongeBob e per la prima volta possiamo ascoltare il talento vocale di SpongeBob, Patrick, Mr. Krabs, Sandy, Squidward e Plancton che suonano con i loro sosia. Nello speciale di un'ora, Patrick e SpongeBob viaggiano nel mondo di superficie, dove incontrano alcuni personaggi familiari durante l'ora di punta al ristorante The Trusty Slab. Nel frattempo, i residenti di Bikini Bottom hanno organizzato una festa a sorpresa.

TOLKIEN, AL #GIFFONI2019 UN EVENTO SPECIALE DEDICATO AL FANTASY. Un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del fantasy: il 21 luglio arriva un evento speciale dedicato all’autore dell’amatissima saga letteraria de Il signore degli anelli. Sarà riservata a jurors, giffoners e pubblico, infatti, la proiezione di TOLKIEN del regista Dome Karukoski, nelle sale italiane dal 26 settembre distribuito da 20th Century Fox Italy. Il biopic ripercorre gli anni formativi della vita del famoso autore, nel momento in cui trova amicizia, coraggio e ispirazione a scuola, tra un gruppo di scrittori e artisti. La loro fratellanza si rafforza mentre crescono e vivono insieme l'amore e la perdita, compreso il tumultuoso corteggiamento da parte di Tolkien della sua amata Edith Bratt, fino allo scoppio della Prima Guerra Mondiale che minaccia di distruggere il loro legame. Tutte queste esperienze ispireranno Tolkien e confluiranno nei suoi famosi romanzi sulla Terra di Mezzo. Protagonisti del film sono Nicholas Hoult (La Favorita, Mad Max: Fury Road) e Lily Collins (Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile, The Blind Side), che interpretano rispettivamente i personaggi di JRR Tolkien ed Edith Bratt. Quest’ultima è lo storico amore dell’autore che ha ispirato la creazione delle principesse elfiche dei suoi romanzi, da Luthien del Silmarillion fino ad Arwen ne Il Signore degli Anelli.

DEAKIDS E SUPER! AL #GIFFONI2019 CON CLOE ROMAGNOLI, MATTEO VALENTINI E EDOARDO TARANTINI PROTAGONISTI DELLA SERIE TV NEW SCHOOL. Cloe Romagnoli, Matteo Valentini ed Edoardo Tarantini, i tre giovanissimi protagonisti di NEW SCHOOL saranno al Giffoni Film Festival domenica 21 luglio per presentare la serie amatissima dai ragazzi in onda su DeAKids e Super! che tornerà in onda in autunno con la terza stagione. I giurati di #Giffoni2019 avranno la possibilità di godersi in esclusiva alcune puntate inedite della nuova stagione e di conoscere dettagli e particolari di questa nuova avvincente stagione direttamente dai suoi protagonisti a cui potranno rivolgere domande e curiosità. 

IL 21 LUGLIO SKAM ITALIA AL #GIFFONI2019 - SKAM ITALIA a #Giffoni2019: una serie rivoluzionaria, che si è imposta nel panorama italiano e internazionale con un enorme successo di pubblico e di critica e con una community sempre più numerosa. Domenica 21 luglio il regista e showrunner Ludovico Bessegato, il regista della terza stagione Ludovico Di Martino e gli interpreti Ludovica Martino e Federico Cesari incontreranno i masterclassers e i jurors del Festival, che tra curiosità e retroscena potranno toccare con mano le storie di Eva, Martino e Eleonora. Ad accompagnarli anche parte del cast che sarà annunciato nei prossimi giorni. Remake della celebre serie norvegese, prodotta da TIMVision e Cross Productions, SKAM ITALIA racconta la quotidianità di alcuni studenti di un liceo di Roma, senza filtri e fuori dagli stereotipi dell’adolescenza.

KLAUS: IL 21 LUGLIO L’EVENTO SPECIALE AL #GIFFONI2019 CON NETFLIX. Il primo film animato di Netflix che unisce tecniche d’animazione tradizionali con tecnologie all’avanguardia, in un evento speciale riservato ai piccoli giffoners Elements +6 della 49esima edizione il prossimo 21 luglio. KLAUS, scritto e diretto da Sergio Pablos, è stato prodotto interamente a Madrid, in Spagna, e realizzato da un team internazionale composto da alcuni dei più talentuosi artisti provenienti da tutto il mondo. Racconta la storia di Jesper, un postino scandinavo che ha la possibilità di dare una svolta alla sua carriera quando gli viene affidato il compito di consegnare la posta in uno sperduto villaggio del freddo nord. Sarà proprio lì che incontrerà un misterioso giocattolaio dalla barba bianca di nome Klaus.

AL #GIFFONI2019 ARRIVA SHAUN, VITA DA PECORA: FARMAGEDDON - IL FILM: IL 22 LUGLIO UN EVENTO SPECIALE FIRMATO KOCH MEDIA. Per la gioia dei giurati grandi e piccini, il 22 luglio a fare da protagonista del #Giffon2019 sarà SHAUN, VITA DA PECORA: FARMAGEDDON - IL FILM.  Dopo il successo mondiale di pubblico e botteghino di “Shaun, vita da pecora – Il Film”, arriverà nelle sale cinematografiche un'avventura galattica tutta nuova, diretta da Richard Phelan e Will Becher, prodotta in partnership da AARDMAN ANIMATIONS e STUDIOCANAL e distribuita in Italia da Koch Media. La pellicola di animazione sarà nelle sale italiane dal 26 settembre, ma i jurors della 49esima edizione potranno vedere delle immagini in anteprima. E le sorprese della pecora Shaun non finiscono qui. Il 22 luglio alle ore 17 in Sala Verde, direttamente dagli AARDMAN STUDIOS una masterclass dal titolo “Stop Animation Workshop” svelerà a tutti i partecipanti come nascono i personaggi della famosa fattoria di Mossy Bottom.

BOEZ – ANDIAMO VIA: IL 22 LUGLIO RAI FICTION PRESENTA AI JURORS LA DOCUSERIE SPERIMENTALE. Il cammino come strumento di riscatto: è questo il cuore di BOEZ – ANDIAMO VIA che, lunedì 22 luglio, sarà presentata al #Giffoni2019. A confrontarsi con i jurors saranno i registi Marco Leopardi e Roberta Cortella, insieme a tutti i protagonisti dell’innovativa docu-serie. L’opera, una coproduzione Rai Fiction - Stemal Entertainment, prodotta da Donatella Palermo, racconta il viaggio a piedi di sei ragazzi condannati per aver infranto la legge ed in regime di detenzione, interna ed esterna. Un percorso che sperimenta il cammino come dispositivo di recupero, una pena alternativa già praticata in altri paesi europei e che abbatte le percentuali di recidiva. Si tratta di un prodotto televisivo nuovo, di un esperimento rivoluzionario e dal grande impatto sociale, la cui funzione pubblica è stata riconosciuta dal Ministero di Giustizia che ha creato i presupposti indispensabili alla sua concreta realizzazione. Scarponi ai piedi e zaino in spalla, il gruppo di condannati intraprende un cammino che parte da Roma, dal Colosseo, fino a Santa Maria di Leuca, punta estrema dello Stivale. Sessanta giorni di notevole impegno fisico, di regole da seguire, di apprendimento di nuove modalità di relazione; sessanta giorni di riflessioni sul passato, di ricordi ed emozioni. Tappa dopo tappa, assistiti dal lavoro di una educatrice con esperienza di dinamiche di gruppo e da una guida esperta nei percorsi di lunga distanza a piedi, i nostri protagonisti lasciano emergere anche sogni, aspirazioni e desideri soffocati o repressi da un destino avverso prima e dalle devianze poi. Una chiave narrativa originale, capace di mettere in luce i ricordi, i dubbi e le esperienze passate che i ragazzi portano con sé lungo il cammino. Il percorso, al tempo stesso, racconta ciò che i protagonisti vivono nel presente: incontri, traguardi, riflessioni, scoperte, fatica e soprattutto speranze. La vita li ha intrappolati, li ha messi con le spalle al muro; il lungo cammino li forma e li ispira per il futuro. Ed il messaggio che emerge è forte e chiaro: la rinascita è possibile anche quando sembra non esserci via di uscita. BOEZ è la firma di un writer, nel nome del quale viene raccontata una storia di speranza e rinascita di altri ragazzi. La docu-serie andrà in onda, in prima visione su Rai 3, dal 2 al 13 settembre ore 20.20.

LA COMPAGNIA DEL CIGNO A #GIFFONI2019 IL 22 LUGLIO: LA SERIE RAI SARÀ PREMIATA COL GIFFONI EXPERIENCE AWARD. Dopo il successo dello scorso gennaio in prima serata su Rai1 (una media di 5 milioni e cinquecentomila telespettatori a puntata, con uno share medio superiore al 23%), la serie LA COMPAGNIA DEL CIGNO, ideata e diretta da Ivan Cotroneo, arriva alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival. Insieme al regista incontreranno i giffoners e i masterclassers CULT anche i 7 giovani protagonisti della serie: Leonardo Mazzarotto, Fotinì Peluso, Emanuele Misuraca, Hildegard De Stefano, Ario Nikolaus Sgroi, Chiara Pia Aurora e Francesco Tozzi. La serie è stata prodotta da Indigo Film in collaborazione con Rai Fiction. La prima stagione della serie ha avuto un enorme successo di pubblico diventando il programma più visto in televisione per sei lunedì sera di seguito e avvicinando il grande pubblico al mondo della musica classica. Racconta le vicende di sette ragazzi tra i 15 e i 18 anni, diversi per temperamento, estrazione sociale, provenienza, punti di forza e fragilità, che frequentano tutti il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

AQUILE RANDAGIE: IL 22 LUGLIO AL #GIFFONI2019 LO SCAUTISMO AL TEMPO DELLA RESISTENZA. Si chiamavano Aquile Randagie: un gruppo di scout di Milano e Monza che continuarono ad incontrarsi nonostante lo scioglimento dello scautismo da parte del fascismo. Durante la Seconda Guerra Mondiale, attraverso messaggi in codice si riunivano a Milano e soprattutto in Val Codera (provincia di Sondrio), dove svolgevano le attività clandestine, i campi estivi e i fuochi serali. Al #Giffoni2019, il 22 luglio, è in programma un evento speciale per celebrare quella storia speciale: AQUILE RANDAGIE, prodotto da Finzioni Cinematografiche e distribuito da Istituto Luce - Cinecittà, sarà presentato ai jurors della 49esima edizione. Il film racconta le gesta del gruppo scout guidato da Andrea Ghetti, detto Baden, e Giulio Cesare Uccellini, Kelly, fedeli alla promessa e alla legge scout prima che alla legge dello Stato. Il fascismo non li ignorò: Kelly fu pestato a sangue dai fascisti e perse l’udito da un orecchio, ma questo non bastò a fermare le Aquile Randagie. Dopo l’8 settembre 1943, insieme a Don Giovanni Barbareschi e ad altri parroci milanesi, diedero vita all’OSCAR (Organizzazione Scout Collocamento Assistenza Ricercati) che salvò perseguitati di diversa nazione, provenienza e religione, facendoli espatriare in Svizzera attraverso i boschi. Per aiutare il prossimo in ogni circostanza.

44 GATTI, WINX CLUB, E CLUB 57: IL 23 E 24 LUGLIO CRESCE L’ATTESA PER GLI EVENTI SPECIALI FIRMATI RAINBOW. Il 23 luglio si inizia con il “Rainbow Kids Day”, con gli eventi speciali di 44 GATTI dedicati agli Elements +3WINX CLUB per gli Elements +6, mentre il 24 luglio toccherà al “Rainbow Teen Day” dedicato agli Elements +10 con Club 57. Tornano al Festival i micetti che tanto hanno entusiasmato i bambini durante la scorsa edizione: Lampo, Milady, Pilou e Polpetta, gli amati protagonisti di 44 Gatti in onda tutti i giorni su Rai Yoyo. Le canzoni della nuova serie, portate al successo dallo Zecchino d’Oro, hanno già conquistato il cuore dei più piccoli, i quali potranno assistere alla proiezione di uno speciale davvero “gattastico” alle ore 19:00, che sarà seguito dall’incontro con i Buffycats! Nella stessa giornata gli Elements +6 avranno invece l’opportunità di assistere alla proiezione di due episodi inediti dell’ottava stagione della saga delle fatine più glitterate della TV, Winx Club. Nella stessa giornata sarà la volta anche del “Rainbow Teen Day” dedicato agli Elements +10, che potranno rivivere la magnifica atmosfera di CLUB 57, il nuovissimo live action prodotto da Rainbow e Nickelodeon in onda su Rai Gulp. I giurati potranno assistere all’anteprima di un episodio inedito della serie, che verrà proiettato per loro in due appuntamenti, alle ore 10:00 e alle ore 14:30, e avranno l’opportunità unica di incontrare in una talk speciale Riccardo Frascari, tra i protagonisti della serie. Club 57 racconta le avventure romantiche dei protagonisti all’interno dello show tv di musica e ballo più in voga nel 1957, anno in cui vengono catapultati dopo aver viaggiato indietro nel tempo. La cittadella verrà allestita a tema: ci si potrà trasformare in personaggi degli anni ‘50 grazie al trucco in collaborazione con Making Beauty Academy di Milano, ci sarà un’area jukebox per imparare a ballare in stile anni ‘50 e per prepararsi al frizzante Carpet della giornata, pieno di sorprese, che vedrà Frascari esibirsi in uno strabiliante show di ballo insieme alla Rainbow Crew sulle note di alcune canzoni del programma.

L’AMICA GENIALE: IL 24 LUGLIO I JURORS INCONTRERANNO LE PROTAGONISTE LUDOVICA NASTI ED ELISA DEL GENIO. Il 24 luglio arriveranno a Giffoni Ludovica Nasti ed Elisa Del Genio, le due giovanissime attrici de L’AMICA GENIALE - una serie HBO-RAI FICTION e TIMVISION, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e da Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con RAI FICTION, TIMVISION e HBO Entertainment, in co-produzione con Umedia e distribuita da Fremantle in associazione con Rai Com - per incontrare jurors e giffoner. La giornata sarà anche l’occasione per premiare L’Amica Geniale con il Giffoni Experience Award. Insieme a Ludovica ed Elisa anche Eleonora Andreatta, Direttore di Rai Fiction, che terrà una Masterclass CONNECT. Rai Fiction, infatti, è uno dei principali player europei nella produzione di serialità televisiva.

SHAZAM! IL 26 LUGLIO AL FESTIVAL PER UN EVENTO SPECIALE WARNER BROS. Fantasia e superpoteri, per un’avventura esilarante e coinvolgente: SHAZAM! Il film prodotto da Warner Bros., DC Entertainment e New Line Cinema e distribuito dalla stessa Warner Bros. sarà proiettato a Giffoni venerdì 26 luglio e i jurors avranno l’incredibile occasione di confrontarsi con  il doppiatore italiano, Maurizio Merluzzo, nel corso dell’incontro “I superpoteri dei film in digitale”. Nel cast del film di David F. Sandberg troviamo Zachary Levi, Mark Strong, Asher Angel, Jack Dylan Grazer e Djimon Hounsou. È la storia di Billy Batson, che pronunciando la parola Shazam! riesce a trasformare un ragazzino in un supereroe davvero speciale. Essendo ancora un ragazzino nell’animo - dentro un corpo sovrumano - Shazam si diverte in questa versione adulta di sé stesso, facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con dei superpoteri: divertirsi!

IL 26 LUGLIO GABRIELLA PESSION PRESENTA A GIFFONI OLTRE LA SOGLIA, LA NUOVA SERIE MEDICAL DI CANALE 5. Una psichiatra fuori dagli schemi alle prese con un gruppo di adolescenti problematici: è un'inedita Gabriella Pession la protagonista di OLTRE LA SOGLIA, la nuova serie medical di Canale 5, che sarà presentata in anteprima, venerdì 26 luglio, alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival. Diretta da Monica Vullo e Riccardo Mosca, OLTRE LA SOGLIA è scritta da Laura Ippoliti, Michela Straniero, Stefano Reali, Flaminia Padua, Lorenzo Bagnatori ed Eleonora Bordi. Laura Ippoliti insieme a Gabriella Pession incontrerà i Generator +13 nella Sala Truffaut per parlare, attraverso le tematiche affrontate nella serie, dei conflitti e delle scelte difficili ma importanti dell’adolescenza. Al centro della sceneggiatura c'è Tosca (Gabriella Pession) che incarna una professionista fuori dal coro, ribelle e apparentemente inadatta al ruolo di responsabile del reparto di neuropsichiatria infantile, ma con un intuito fuori dal comune e con una spiccata empatia verso i pazienti. Grazie al suo talento, riesce a trasformare la ricerca della diagnosi in una vera e propria indagine sia medica che psicologica, riuscendo così a risolvere anche i casi più difficili.

MASTERCLASS OPPORTUNITY
Tutta nuova la sezione MASTERCLASS del 2019, che da quest'anno si arricchisce del termine OPPORTUNITY per sottolineare la mission principale di questo programma: creare autentiche possibilità professionali per i giovani, spianare strade creative e culturali dove liberare i propri talenti, consegnare nelle mani dei partecipanti un bagaglio di teorie e tecniche per affrontare allettanti scenari lavorativi. CONNECT, CULT, ECO, MUSIC&RADIO: quattro declinazioni del concetto di formazione, quattro percorsi tematici diversi e affascinanti, quattro opportunità di coniare la propria ‘voce’ per farsi ascoltare dal mercato del lavoro.

CULT*. Regia, sceneggiatura, recitazione e trucco cinematografico: è la MASTERCLASS CULT di #Giffoni2019, il percorso che accompagna e sostiene i giovani con un laboratorio di formazione e approfondimento tra arte, cultura e produzione audiovisiva del cinema, della comunicazione e dell’innovazione. 120 i masterclassers coinvolti che avranno l’opportunità di confrontarsi con professionisti ed esperti dei vari settori. Ogni mattina, dalle 10:00, i workshop formativi: il laboratorio di regia è affidato al regista e sceneggiatore Ciro D’Emilio (L’Altro, Un giorno all’improvviso), quello di sceneggiatura - in collaborazione quest’anno con la Scuola Holden - Contemporary Humanities ai registi e sceneggiatori Marco Ponti (Santa Maradona, Io che amo solo te, La cena di Natale, Una vita spericolata) e Andrea Jublin. L’attore Massimiliano Gallo (Non ti pago, Natale in casa Cupiello, Mine Vaganti, Perez, Si accettano miracoli, Una vita spericolata) insegnante per l’occasione della classe recitazione, mentre a Special Makeup Studio (laboratorio specializzato nella creazione di tecniche e effetti particolari utilizzati nel cinema, nella televisione, nel teatro e nell'industria dell'intrattenimento) è affidato il laboratorio effetti speciali trucco. Tanti gli artisti che incontreranno i masterclassers di Giffoni per un programma ricco e intenso: il primo appuntamento di venerdì 19 luglio vedrà i giffoners alle prese con gli effetti speciali del film d’arte Sky “Io, Leonardo” in un workshop che coinvolgerà il regista Jesus Garcés Lambert, il produttore esecutivo Dimitri Cioffi, l’art director Vincenzo Cilurzo, la responsabile della post-produzione e editor del film Valentina Corti e il supervisore degli effetti visivi Giuseppe Squillaci. L’attore e doppiatore statunitense Woody Harrelson e il suo Lost in London, che è stato il primo film in diretta girato e trasmesso nello stesso momento nei cinema, sarà ospite sabato 20 luglio. A seguire, i masterclassers incontreranno il giovanissimo autore Giacomo Mazzariol e saranno impegnati in un workshop di regia con la proiezione del film Un giorno all’improvviso di Ciro D’Emilio. Il regista Fulvio Risuleo, il produttore Ludovico Bessegato e il fenomeno Skam Italia incontreranno i masterclassers domenica 21 luglio, il 22 luglio sarà la volta dello scrittore Ivan Cotroneo e dello Stop Animation Workshop con il regista di Shaun the Sheep. Martedì 23 luglio, ospite della masterclass cult il regista Francesco Ghiaccio che insieme agli attori Valeria Solarino e Marco D’Amore analizzeranno il loro film Dolcissime, per lasciare spazio poi all’incontro con l’attrice Vittoria Puccini. Il 24 luglio, invece, a raccontarsi sarà anche una delle più importanti agenti del cinema italiano, Moira Mazzantini. Il 25 luglio, con l’attore Alessandro Borghi i masterclassers saranno impegnati per un’analisi del film di Matteo Rovere Il primo re e a seguire con l’attore Giacomo Ferrara. Venerdì 26 luglio, ospiti della Masterclass Cult il disegnatore DC Comics Carlo Di Giandomenico per celebrare gli ottant’anni del fumetto di Batman e l’attore Arturo Muselli, mentre l’attore e sceneggiatore Francesco Apolloni coinvolgerà con una lezione speciale la classe di recitazione in mattinata. Ulteriore appuntamento con l’attore Stefano Accorsi per una masterclass contraddistinta da effetti speciali. *Programma non definitivo

CONNECT*. Masterclass Connect è la scelta giusta per chi ha voglia di conoscere l’ambiente in cui viviamo, di esplorare i territori della comunicazione, di confrontarsi con personalità importanti appartenenti ai campi più diversi, dal sociale al culturale, dal giornalismo alla politica. Connect invita a mettersi in gioco attraverso lo scambio di idee e di suggestioni e mira a creare “connessioni” perché siamo convinti che la chiave degli odierni scenari professionali è il networking. Nel programma di questa nuova edizione della Masterclass Connect, grande spazio sarà dato anche quest'anno ai progetti di sviluppo e di scambio su base Europea, con un occhio ovviamente particolare per le produzioni cinematografiche. Subito fitto il programma degli appuntamenti fin dal primo giorno del Festival che riassume già le diverse anime del progetto formativo: venerdì 19 luglio si parte con il direttore del Museo Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel, una delegazione di Amnesty International, ci si interseca con la Masterclass ECO per l'incontro con RICREA – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Acciaio per concludere con Mario Lorini, presidente dell'ANEC - Associazione Nazionale Esercenti Cinema. Sabato 20 luglio il calendario degli incontri si apre con Andrea Prete, presidente della CCIAA di Salerno e vicepresidente vicario di Unioncamere. La giornata continua con Hirofumi Nomoto, Presidente della Tokyu Corporation e vicepresidente della CCIAA di Tokyo che presenta l'esperienza del Kineko Festival. Domenica 21 luglio incontro con la Guardia di Finanza e con i ricercatori Telethon, mentre il 22 luglio si parte con un confronto il Direttore dell'Agenzia Nazionale Giovani Domenico De Maio per proseguire con il prof. Domenico De Masi e con Andrea Coluccia, Project Officer presso Creative Europe desk Media Italia. Martedì 23 luglio e spazio alle attività di Fondazione con il Sud con il presidente Carlo Borgomeo. Nel pomeriggio incontro con Raffaella Milano di Save The Children. Mercoledì 24 luglio si ribadiscono alcune delle parole chiave del programma formativo, come creatività e sicurezza, con particolare riferimento al web: nasce così l'approfondimento sul progetto Generazioni Connesse (SIC Italy III, co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility” (CEF), programma attraverso il quale la Commissione promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole. Anche Eleonora Andreatta, Direttore di Rai Fiction, terrà una Masterclass CONNECT. Come funziona la fabbrica di Rai Fiction? Come si realizza una serie televisiva di successo? In che modo viene definita la linea editoriale della fiction del servizio pubblico? Quali sono le strategie attraverso cui si articola l’offerta per soddisfare i gusti di un pubblico sempre più esigente? Quali sono le sfide dell’internazionalizzazione e in che modo è possibile collaborare con partner stranieri, affermandosi nel mercato globale? Attraverso la sua testimonianza i masterclassers di Giffoni avranno la possibilità di dare uno sguardo dietro le quinte di uno dei settori strategici della più grande industria culturale del Paese, approfondendone i meccanismi e le pratiche che lo regolano. Mercoledì 25 luglio la giornata all'insegna della sostenibilità e della smart mobility di cui si parlerà prima con Luca Cascone, Presidente IV Commissione all’Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti della Regione Campania e a seguire con i professori Giuseppe Tomasso del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione dell'Università di Cassino e Claudio Rossi del Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione dell'Università di Bologna. Giovedì 26 luglio si affronta il delicato tema del giornalismo contemporaneo e delle sue declinazioni con una delle firme italiane più prestigiose: Massimo Franco, scrittore ed editorialista de Il Corriere della Sera.
Inoltre saranno presenti: il Generale Giuseppe Governale, Direttore della Direzione Investigativa Antimafia; il Generale Virgilio Pomponi; il Responsabile delle relazioni esterne e comunicazione della Polizia Postale Marco Cervellini e l’Ispettore Superiore Roberta Manzo; il Magnifico Rettore dell’Università Federico II di Napoli Gaetano Manfredi: il Magnifico Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Lucio d’Alessandro; il Direttore Generale per la Promozione del Sistema Italia del Ministero degli Esteri Vincenzo De Luca; il Presidente del Consiglio Regionale della Campania Rosa D’Amelio; l’Assessore all'Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania Valeria Fascione; l’Assessore alle Pari Opportunità e Formazione Giovani della Regione Campania Chiara Marciani; l'Assessore alle Politiche Giovanili e Sociali della Regione Campania Lucia Fortini; il Presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania Franco Picarone.
I masterclassers avranno l’occasione di incontrare anche: il Ministro per i Beni e le attività culturali Alberto Bonisoli; il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Marco Bussetti; la Sottosegretaria al Ministero dei Beni e delle attività culturali con delega al cinema Lucia Borgonzoni; il Sottosegretario al Ministero dell’Interno Carlo Sibilia; la Vicepresidente della Camera dei Deputati Mara Carfagna; il presidente del Partito Democratico e già Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni. Altri ospiti istituzionali saranno annunciati nei prossimi giorni. *Programma non definitivo.

ECO*. La Masterclass ECO è stata pensata e sviluppata come una piattaforma di sensibilizzazione, formazione ed informazione delle presenti generazioni sulla tematica ambientale. Il vero obiettivo del progetto è orientare i giovani verso un’autentica missione civile da portare avanti nel tempo, giorno dopo giorno, facendola diventare il proprio lavoro. Dal 19 al 27 luglio alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival, gli oltre 90 ragazzi tra i 16 ed i 34 anni d’età scelti per far parte della Eco avranno la possibilità di incontrare e conoscere addetti ai lavori, esperti della green economy, testimonial d’eccezione del mondo green, case history di aziende o enti particolarmente impegnati nello sviluppo e diffusione di buone pratiche. Una rassegna che vede come Main Partner i consorzi di recupero e riciclo imballaggi CONAI, COMIECO, RILEGNO, COREVE, COREPLA, RICREA e CIAL, e con il supporto di ENEA – Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. A presentare la Masterclass Eco sarà lo scrittore e giornalista Luca Pagliari, autore e conduttore di servizi e programmi su reti Rai e La7, da anni particolarmente sensibile alle tematiche green e al ciclo virtuoso dei rifiuti.
Il programma delle attività si articola in tre momenti distinti:
Informazione: la mattina in Sala Verde sarà dedicata agli incontri e alla conoscenza con alcune realtà industriali o accademiche impegnate nella green economy, buone pratiche e case history sul mondo green
Formazione: il pomeriggio all’Antica Ramiera o in Sala Blu Grimaldi Lines ci sarà la parte didattica della Masterclass Eco, con approfondimenti tecnici e discussioni scientifiche su fonti energetiche alternative, cambiamenti climatici, diminuzione dell’inquinamento, etc;
Sensibilizzazione: dal 21 al 26 luglio, a partire dalle 18:30 in Sala Galileo, gli oltre 1000 jurors +10 prenderanno parte ai Green Game, il videogioco interattivo sulla raccolta differenziata realizzato dai Consorzi nazionali di recupero e riciclo imballaggi.
Si inizierà venerdì 19 luglio con il CONAI - Consorzio Nazionale Imballaggi e a seguire con Generated, azienda che realizza sneakers ecosostenibili al 100% grazie al riciclo della gomma degli pneumatici. La giornata continuerà con i Capone & BungtBangt accompagnati dal responsabile comunicazione RICREA – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Acciaio, il dottor Roccandrea Iascone, per parlare di riciclo creativo degli imballaggi in acciaio. Sabato 20 luglio spazio alla mobilità sostenibile con il dottor Mauro Caruccio, amministratore delegato di Toyota Italia. E nel pomeriggio ci sarà la presentazione del cortometraggio Tonino dedicato ad Antonio Esposito Ferraioli, vittima innocente della camorra ucciso nel 1978 a Pagani (Sa), prodotto da Cgil e Flai Cgil con la Fondazione Pol.I.S, l’associazione culturale “Ambress’…am press” e il presidio paganese di “Libera” in collaborazione con Giffoni Experience per "Giffoni per la Legalità". Presenti in sala anche don Luigi Ciotti, presidente nazionale di “Libera – Associazioni, nomi e numeri”, e Maurizio Landini, segretario generale CGIL, con cui poi discuteranno gli ecomasterclassers. La mattina di domenica 21 luglio, grazie a RILEGNO – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Legno, sarà dedicata al sistema circolare del legno con la dottoressa Elena Lippi, responsabile comunicazione e sostenibilità Consorzio Rilegno. Nel pomeriggio si discuterà di energia nucleare e robotica al servizio del “Sistema Paese”, progetti portati avanti da ENEA, con l’ingegnere Aldo Pizzuto e il responsabile del Laboratorio di Intelligenza Robotica Andrea Zanela. Lunedì 22 luglio sarà il turno di COMIECO – Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi a base Cellulosica, che parlerà della filiera a ‘energia solare’ basata sulla raccolta differenziata con il responsabile Roberto Di Molfetta, e a seguire si affronterà il tema dei cambiamenti climatici e della ricerca in Antartide portata avanti da ENEA e con il climatologo Gianmaria Sannino e il ricercatore Guido Di Donfrancesco. Martedì 23 luglio COREVE – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Vetro e il responsabile Massimiliano Avella parleranno del vetro come modello per l’economia circolare. Mercoledì 24 luglio la dottoressa Valentina Meschiari, responsabile comunicazione di COREPLA – Consorzio recupero e riciclo imballaggi in Plastica, interverrà sul valore della plastica e del suo ciclo virtuoso, mentre nel pomeriggio Enrico Fontana, tra i promotori della legge sugli ecoreati e responsabile nazionale Legambiente ufficio economia civile, spiegherà le differenze tra ecomafie ed economia circolare dei rifiuti. Giovedì 25 luglio Gennaro Galdo, responsabile comunicazione locale Consorzio Cial – Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi in Alluminio, illustrerà le connessioni tra eventi d’arte, didattica e comunicazione con la sostenibilità ed il riciclo dell’alluminio. Per il resto della giornata, invece, sarà dato ampio spazio alla mobilità sostenibile con l’on. Luca Cascone, presidente della IV Commissione della Regione Campania all’Urbanistica, Lavori pubblici e Trasporti, e poi con il presidente ACI, Angelo Sticchi Damiani. Venerdì 26 luglio confronto sull’elaborazione di una via mediterranea all’innovazione tecnologica e di Industria 4.0 con il Magnifico Rettore dell’Università Federico II di Napoli, Gaetano Manfredi, Andrea Prete, Presidente della CCIAA di Salerno, Tommaso De Simone, presidente della CCIAA di Caserta e Vicepresidente di Unioncamere, Leopoldo Angrisani, direttore CeSMA, Luigi Nicolais, presidente Digital Innovation Hub – Confindustria, Alex Giordano, direttore Scientifico del programma Societing 4.0 e di PIDMed, Giuseppe Tripoli, direttore generale Unioncamere. L’ultimo appuntamento della Eco Masterclass sarà con l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e Lucio d’Alessandro, Magnifico Rettore dell’UNISOB, che presenterà i corsi di laurea triennale e magistrale su economia aziendale e green economy. *Programma non definitivo

CONAI AL GIFFONI FILM FESTIVAL: LUCI PUNTATE SULLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE. Da oltre vent’anni CONAI – Consorzio Nazionale Imballaggi rappresenta un sistema capace di garantire che i materiali provenienti dalla raccolta differenziata trovino pieno utilizzo. Svolge attività di recupero e riciclo dei rifiuti di imballaggio, di collaborazione con gli enti locali, di prevenzione e di sensibilizzazione. Per questo il Consorzio è partner del Giffoni Film Festival insieme ai sei Consorzi dei materiali di cui indirizza l’attività: carta e cartone (Comieco), legno (Rilegno), vetro (Coreve), plastica (Corepla), acciaio (Ricrea), alluminio (CIAL). Dal Festival CONAI e i Consorzi  di filiera lanceranno infatti un messaggio fondamentale agli “adulti di domani”: siamo noi a dover fare il primo passo verso un’economia circolare che permetta il ri-circolo virtuoso degli imballaggi. Come? Attraverso una corretta raccolta differenziata. Ecco perché i giovani spettatori del Giffoni 2019 saranno coinvolti sia in una serie di masterclass a tema differenziata e riciclo sia in divertenti Green Game che trasmetteranno temi e valori legati alla sostenibilità ambientale.

ENEA ALLA 49ESIMA EDIZIONE DEL GIFFONI FILM FESTIVAL. ENEA partecipa alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival con quattro interventi il 21 e 22 luglio nell’ambito delle Masterclass Green. Cambiamenti climatici, ricerche in Antartide, fusione nucleare e robotica per finalità sociali sono gli argomenti che verranno trattati dai ricercatori con un particolare sguardo verso la sostenibilità ambientale e le innovazioni tecnologiche. La presenza Enea anche in questa edizione del Festival vuole testimoniare come attraverso la tecnologia e la ricerca possano emergere soluzioni innovative per risolvere i tanti problemi presenti nel nostro pianeta coinvolgendo i ragazzi in percorsi divulgativi e formativi.
Domenica 21 luglio. Riguardo i cambiamenti climatici vi è ormai un diffuso consenso scientifico sul fatto che un aumento della concentrazione atmosferica di gas serra comporti un aumento della temperatura globale media, con gli scienziati del clima che hanno delineato diversi scenari climatici futuri in risposta ai possibili andamenti di concentrazione di CO2 in atmosfera. Come si realizza una proiezione climatica? Il clima della Terra sta davvero cambiando? Qual è la differenza tra tempo meteorologico e clima? A queste e altre domande si cercherà di dare una risposta nel corso della presentazione. Anche l’Antartide, il continente più isolato e remoto del pianeta, sta ormai conoscendo di recente gli effetti dei cambiamenti climatici con conseguenze ancora tutte da studiare. L’ultimo laboratorio naturale ancora incontaminato dove effettuare ricerche, in tutti i campi della conoscenza, impossibili altrove verrà illustrato ponendo l’accento sia sulle tecnologie utilizzate che sulle ricerche portate avanti in condizioni ambientali estreme.
Lunedì 22 luglio. Nella seconda giornata di interventi si parlerà di fusione nucleare ovvero del processo di produzione di energia che imita le reazioni che avvengono nel cuore delle stelle e della prossima costruzione della macchina DTT (Divertor Tokamak Test) nel centro di ricerca ENEA a Frascati (Roma). Con la costruzione di questo grande laboratorio, ENEA punta sull'energia sostenibile in grado di sostituire i combustibili fossili contribuendo al raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione, ma anche al trasferimento delle conoscenze, con un progetto che garantisca ricadute scientifiche e occupazionali per tutti e, in particolare, per i giovani. Infine l’eccellenza della ricerca ENEA al servizio della persona con il laboratorio di robotica ed intelligenza artificiale che sviluppa soluzioni e tecnologie per contribuire in modo sostanziale all’integrazione sociale e al miglioramento della qualità della vita delle persone più fragili. Sarà presentato in sala anche NAO un robottino umanoide che verrà attivato e mostrerà in fase sperimentale in che modo è in grado di aiutare i bambini affetti da autismo e le persone con lievi disabilità.

MUSIC & RADIO. Il ricco programma musicale coniugherà grandi live, un rap contest e tantissime masterclass con gli artisti che si esibiranno in Piazza Fratelli Lumière la sera e si racconteranno nel pomeriggio ai giovani iscritti alle Masterclass. I masterclassers avranno la possibilità di confrontarsi con artisti ed esperti sui vari aspetti del music business, oltre a vivere a pieno le emozioni e il divertimento dei numerosi ed attesissimi live. Si parte il 19 luglio con le masterclass di Anastasio e di Enzo Mazza (presidente Fimi) con Andrea Miccichè (presidente Nuovo Imaie) e Ferdinando Tozzi (giurista esperto Diritto di autore) e si prosegue il 20 con Gli Autogol e Elodie, il 21 con Arisa e Jake La Furia con Don Joe, il 22 con Shade e Mondo Marcio e Giovanni Allevi, il 23 con gli incontri con Boomdabash, Octopus Records e Davide Desario (Direttore di Leggo), il 24 con Daniele Silvestri e Davide “Boosta” Dileo, il 25 con Izi e Junior Cally e Label XXXV, il 26 con Emis Killa e il giornalista e scrittore Gianni Valentino con un atteso incontro sul brand Liberato e si concluderà il 27 luglio con Mahmood.

I TALENT*.  Sarà la giovanissima attrice BEATRICE VENDRAMIN il talent con cui avrà inizio questa 49esima edizione del Giffoni Film Festival. Classe 2000, con tanti sogni nel cassetto che aspettano solo di essere realizzati, è già amatissima dal grande pubblico che ha imparato a conoscerla in L’isola di Pietro, la serie di Canale 5 dove ha recitato accanto a Gianni Morandi. Primo ospite internazionale di #Giffoni2019, l’attore statunitense WOODY HARRELSON: sabato 20 luglio incontrerà i giffoners della 49esima edizione del Festival per ripercorrere la sua intensa carriera e ricevere il prestigioso premio François Truffaut. Nella stessa giornata ci sarà spazio anche per SARA SERRAIOCCO, la promessa del cinema dallo sguardo intenso che ha già alle spalle successi come Non è un Paese per giovani e Counterpart, e direttamente da Don Matteo e A casa tutti bene la giovanissima attrice ELISA VISARI attualmente impegnata nelle riprese del nuovo film di Gabriele Muccino. Per gli appassionati di Stranger Things, la famosissima serie di Netflix che esalta il cinema di fantascienza degli anni ’80, domenica 21 luglio sarà la volta di CHARLIE HEATON e NATALIA DYER. Lo stesso giorno, i giurati avranno la possibilità di godersi in esclusiva alcune puntate inedite di New School, in onda su DeAKids e Super!, oltre a conoscere dettagli e particolari di questa nuova avvincente stagione direttamente dai protagonisti CLOE ROMAGNOLI, MATTEO VALENTINI e EDOARDO TARANTINI. La bellissima attrice ELLE FANNING arriverà invece alla 49esima edizione del Festival lunedì 22 luglio, insieme all’anteprima nazionale di Teen Spirit – A un passo dal sogno che vede l’esordio alla regia di Max Minghella e che sarà distribuito nelle sale italiane il prossimo 29 agosto da Notorious Pictures. Altro attesissimo ospite della giornata di lunedì sarà il pianista e compositore GIOVANNI ALLEVI, pronto a raccontarsi e a rispondere alle curiosità dei masterclassers MUSIC & RADIO. Lo stesso giorno, IVAN COTRONEO, ideatore e regista della serie televisiva di Rai 1 campione di ascolti La compagnia del Cigno, presenterà il cast dei giovanissimi attori ai giffoners: CHIARA PIA AURORA, HILDEGARD DE STEFANO, LEONARDO MAZZAROTTO, EMANUELE MISURACA, FOTINÌ PELUSO e FRANCESCO TOZZI che racconteranno tutti i retroscena delle storie dei musicisti che interpretano e del conservatorio dove tra paure e studio coltivano il loro sogno più grande. Atteso anche SAUL NANNI, giovane e ambizioso attore italiano che ha già all’attivo ruoli con registi importanti e protagonista di alcune delle fiction più amate. Ospite internazionale di martedì 23 luglio l’attore americano EVAN PETERS conosciuto per i suoi molteplici ruoli nella serie American Horror Story, in Pose e per il ruolo del mutante Quicksilver nel franchise X-Men, con i film X-Men – Days of a future past, X-Men Apocalypse e X-Men - Dark Phoenix. In anteprima assoluta, DOLCISSIME, il film di FRANCESCO GHIACCIO che incontrerà i masterclassers insieme allo sceneggiatore dell’opera, l’amatissimo MARCO D’AMORE, e la bravissima attrice VALERIA SOLARINO. Insieme a loro, tutto il cast del film che racconta la storia di quattro amiche che si trovano a fare i conti con i pregiudizi, gli imprevisti e le diversità: GIULIA BARBUTO COSTA DA CRUZ, GIULIA FIORELLINO, ALICE MANFREDI e MARGHERITA DE FRANCISCO. Per la prima volta a Giffoni, attesa anche l’elegantissima VITTORIA PUCCINI, uno dei volti più intensi del cinema e della televisione italiana. E un amico di Giffoni, il carismatico PAOLO CONTICINI che ripercorrerà la sua esilarante e avvincente carriera lunga ben venticinque anni. Il 24 luglio sarà invece la volta di LUCIA OCONE, poliedrica e versatile, l’attrice che con i suoi mille personaggi portati al successo in tv è capace di spaziare dal teatro al piccolo e grande schermo incontrerà i jurors per un incontro ricco di sorrisi e emozioni. Attesissimi sempre il 24 anche EDOARDO LEO e STEFANO FRESI  - nel cast vocale de Il Re Leone - e lo youtuber TOMMASO CASSISSA, powered by COMIX, che con i suoi numeri da capogiro incontrerà i jurors della 49esima edizione. Nella stessa giornata arriveranno a Giffoni LUDOVICA NASTI ed ELISA DEL GENIO, le due giovanissime attrici de L’amica geniale - una serie HBO-RAI FICTION e TIMVISION, prodotta da Lorenzo Mieli e Mario Gianani per Wildside e da Domenico Procacci per Fandango, in collaborazione con RAI FICTION, TIMVISION e HBO Entertainment, in co-produzione con Umedia - e premiata quest’anno con il Giffoni Experience Award - per incontrare jurors e giffoner. ALESSANDRO BORGHI sarà ospite del Festival giovedì 25 luglio e gli sarà consegnato lo SPECIAL TALENT AWARD. Attore incredibilmente versatile, con la sua interpretazione di Stefano Cucchi in Sulla mia pelle di Alessio Cremonini ha conquistato David di Donatello come miglior attore protagonista alla 75esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Attesa nello stesso giorno anche l’attrice e attivista americana AMBER HEARD che ha recentemente recitato nel ruolo di Mera nel film di successo della Warner Bros. Aquaman al fianco di Jason Momoa. I giffoners, incontreranno anche la giovanissima attrice ELEONORA GAGGERO protagonista della serie Disney Alex and Co. e il fenomeno SPACE VALLEY, lo show di intrattenimento ideato e curato dagli irriverenti NELSON VENCESLAI, CESARE CANTELLI, FRANCESCO TONEATTI, DARIO MATASSA, DAVIDE FRANCESCHELLI e NICOLAS PAUROLO. Direttamente dalla serie più amata degli ultimi anni Che Dio ci aiuti, successo travolgente e sorprendente, la meravigliosa ELENA SOFIA RICCI si racconterà a Giffoni il 26 luglio: un’attrice dai mille volti, capace di convincere il pubblico e la critica a ogni nuova interpretazione, semplice e raffinata in grado di caratterizzare i suoi personaggi con semplicità e naturalezza. A incontrare per la prima volta i giffoners sarà anche l’affascinante attore ARTURO MUSELLI, amato dal grande pubblico per l’interpretazione di Enzo Sangue Blu in Gomorra - La serie. L’attrice GABRIELLA PESSION presenterà invece la nuova serie medical di Canale 5 Oltre la Soglia in onda in prima serata nella prossima stagione televisiva. Graditissimo ritorno, quello di JENNY DE NUCCI, che racconterà ai giurati come, in così poco tempo, la sua carriera sia cambiata anche grazie alla pubblicazione del suo primo romanzo Girls, siamo tutte regine. Al Festival anche uno straordinario STEFANO ACCORSI: interprete di storie incredibili e memorabili, torna dopo vent’anni a Giffoni per ripercorrere la sua carriera e riabbracciare i giurati. Da Jack Frusciante è uscito dal gruppo a Le fate ignoranti, L’ultimo bacio e Saturno Contro, passando per Veloce come il vento e A casa tutti bene. *Programma in fase di definizione

GIFFONI MUSIC CONCEPT - VIVO GIFFONI: AL FESTIVAL IL MEGLIO DELLA NUOVA MUSICA ITALIANA. Tantissima musica alla 49esima edizione del #Giffoni2019, un programma musicale articolato e dedicato al grande pubblico che frequenterà Giffoni. Si avrà la possibilità di essere non solo spettatori ma anche protagonisti degli eventi in programma. Un nuovo format innovativo, partecipativo ed emozionale, totalmente gratuito, che esprime anche da questo aspetto l’anima del Festival. Il ricco programma musicale coniugherà grandi live, un rap contest e tantissime masterclass con gli artisti che si esibiranno in Piazza Fratelli Lumière la sera e si racconteranno ai giovani che compongono la sezione; e alcuni dei più importanti esperti del settore musicale e della radio e tv.

Questo il calendario completo dei concerti
19 LUGLIO - ANASTASIO + LA MASCHERA
20 LUGLIO - ELODIE + LA RUA
21 LUGLIO - ARISA + THE MINIS
22 LUGLIO - SHADE + MONDO MARCIO
23 LUGLIO - BOOMDABASH + FRED DE PALMA
24 LUGLIO - DANIELE SILVESTRI + LA MUNICIPAL
25 LUGLIO - IZI + JUNIOR CALLY
26 LUGLIO - EMIS KILLA + FINALE RAP CONTEST
27 LUGLIO - MAHMOOD + MASSARONI PIANOFORTI

GIFFONI RAP CONTEST 2019. Il GiffoniRapContest torna quest’anno con una grandissima giuria che si arricchisce con alcuni degli artisti più importanti della scena hip hop contemporanea: oltre ai selezionatori musicali Max Brigante (Radio 105) e Don Joe (tra i più importanti produttori e Dj in Italia), quest’anno si aggiungono Anastasio, Shade e Junior Cally. Il 10 luglio verranno annunciati i nomi dei sei artisti selezionati che, durante il Giffoni Music Concept, si esibiranno nel contest. A giudicarli una commissione composta da professionisti del settore, giornalisti e i partecipanti alla Masterclass MUSIC&RADIO 2019. Premio per il vincitore il supporto al suo progetto discografico con la pubblicazione di un singolo in digitale con la produzione di Don Joe, l’ufficio stampa di MN Italia, ed un passaggio radiofonico su Radio 105 nella trasmissione 105 Mi Casa di Max Brigante.

GIFFONI STREET FEST 2019: PIÙ DI 200 SPETTACOLI TRA ARTE, TEATRO, EXTRA DEDICATE A TUTTA LA FAMIGLIA.

GIFFONI INNOVATION HUB – NEXT GENERATION 2019. Sviluppo di competenze digitali per il nuovo mercato del lavoro, laboratori educativi sulle nuove tecnologie, blockchain e Virtual Reality al servizio delle industrie creative e di progetti ad alto impatto sociale: a Giffoni torna la rassegna NEXT GENERATION giunta alla sua quinta edizione, realizzata da Giffoni Innovation Hub, la creative agency ispirata e promossa dal Giffoni Experience. Dall’Antica Ramiera alla Multimedia Valley, il programma verterà sulle principali sfide dell’innovazione sociale e digitale del Terzo Millennio tra tavole rotonde, laboratori, eventi, workshop e networking: tutte attività aperte al pubblico. Novità assoluta di quest’anno, il focus sulla Virtual Reality (VR), con una sezione speciale che per la prima volta sarà ospitata in occasione della 49esima edizione del Giffoni Film Festival e che vedrà l’anteprima mondiale di Caravaggio, la mente ferita, prodotto da Apptripper. La sezione, in programma tutti i giorni al Giffoni Village, ospiterà anche altre produzioni tra cui Le 4 Visioni dell'Aldilà di H. Bosch (produzione Musei Civici di Venezia), Nuragica (produzione Sardinia Experience Coop), L'Incendio del Castello di Giusso (produzione Comune Di Sicignano Degli Alburni), Un giorno nella vita di Ayan, un’operatrice di Save the Children, grazie alla realtà virtuale, I Progetti del VIS (produzione VIS Volontariato Internazionale Per Lo Sviluppo). Non mancheranno attività didattiche dedicate a bambini dai 6 anni in su, tra cui laboratori di 3D Printing e di Elettronica, workshop educativi sulla creatività digitale e digital labs sulla realtà virtuale e aumentata. Per i ragazzi più grandi, dai 18 anni in su, workshop su Interactive Storytelling, Social Impact, Open Innovation, Big Data e Crowdfunding. Il Dream Team, la community degli innovatori under 30, lavorerà alla realizzazione di quattro progetti in collaborazione con Fondazione IBM, Fondazione Telethon e Toyota Motor Italia. Due le tavole rotonde in programma all’Antica Ramiera: il 26 luglio round table dedicata al rapporto tra “Blockchain & Media” e il 24 luglio il panel su Big Data e giovani “Generazione Giffoni”, mentre il 22 Luglio il dibattito su “Competenze e talenti e trasformazione digitale: le policy nazionali dell’innovazione” al quale interverrà, tra gli altri, Valeria Fascione, Assessore all'Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania.

SUMMIT PER LO SVILUPPO ITALIANO. Giffoni Film Festival ospita, il 23 luglio in Multimedia Valley, un incontro incentrato sulle politiche per lo sviluppo del nostro paese in un summit che vuole gettare luce sugli strumenti per la costruzione del futuro delle nuove generazioni. L’evento è incentrato sulla presentazione del Fondo Nazionale Innovazione e sui nuovi strumenti messi a punto dal Ministero dello Sviluppo Economico a sostegno dell’innovazione delle imprese. Un’occasione di confronto tra il mondo dell’innovazione e l’ecosistema delle startup Italiane. All’incontro saranno invitati i principali rappresentanti dei fondi di VC, gli incubatori di eccellenza presenti sul territorio italiano, le rappresentanze più significative del mondo dell’innovazione e degli investimenti con capitali di ventura. Inoltre, il parterre vedrà la partecipazione di eccellenza delle famiglie industriali italiane più significative e delle startup più innovative e promettenti del nostro Paese. I saluti di benvenuto saranno affidati al Fondatore e Direttore Giffoni Experience Claudio Gubitosi, mentre l’introduzione e la moderazione saranno a cura di Gianluca Dettori, Presidente Primomiglio SGR. Interverranno: Marco Bellezza, Consigliere Giuridico Presidenza del Consiglio dei Ministri; Andrea Gumina, Ufficio di Gabinetto del Ministero Sviluppo Economico; Luca Tesauro, CEO Giffoni Innovation Hub; Salvo Mizzi Venture Capital. Concluderà il summit l’intervento dell’On. Luigi Di Maio Ministro dello Sviluppo Economico, Lavoro e delle Politiche Sociali.

GOOGLE ARRIVA AL GIFFONI FILM FESTIVAL. Google arriva per la prima volta al Giffoni Film Festival e, in occasione della 49ma edizione in programma tra il 19 e il 27 luglio, arricchisce di nuovi contenuti Vivi Internet, al meglio, l’iniziativa sviluppata in collaborazione con Telefono Azzurro e Altroconsumo, per promuovere l’educazione civica digitale tra i giovani. Nella cornice del Giffoni Film Festival, Loretta Grace, uno dei volti di YouTube, insieme a rappresentanti di Google, Altroconsumo e Telefono Azzurro annunceranno nuove attività e contenuti per aiutare i più giovani a gestire l’odio e commenti negativi online. 

AURA. Anche in questa 49esima edizione, AURA, l’espressione sociale di Giffoni Experience, sarà impegnata con la promozione di eventi di sensibilizzazione e di conoscenza. Tra gli appuntamenti più attesi la proiezione, lunedì 22 luglio, del cortometraggio Il Piccolo mago, ispirato a fatti realmente accaduti, che tocca il tema del trapianto di midollo osseo. Il film è stato realizzato da Roberto Calabrese e Tito Laurenti  in collaborazione con l’ospedale Santobono Pausilipon, con la Fondazione Admo, associazione dei donatori di midollo, e con Theodora, onlus che con l’ascolto, il gioco e il sorriso aiuta i bambini in ospedale. All’evento parteciperanno il direttore Generale dell'Ospedale Santobono, Annamaria Minicucci, e la Direttrice della Fondazione Santobono Pausilipon, Flavia Matrisciano, tra i relatori anche il presidente onorario, Generoso Andria. Aura, inoltre, accoglierà anche per questa edizione giovani pazienti dell'ospedale Bambino Gesù di Roma, dell'ospedale Santobono di Napoli, e bambini seguiti dall’AIL SALERNO,  che saranno impegnati a Giffoni nelle vesti di giurati. Tra le altre prestigiose realtà ed associazioni con cui Giffoni ha lavorato e lavora per il sociale ricordiamo: Amnesty International, Ospedale Bambino Gesù di Roma, Save The Children, Telefono Azzurro, Greenpeace, Legambiente, WWF, Fondazione con il Sud, Fondazione Francesca Rava, Istituto Penitenziario di Nisida, Anffas Onlus - Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale.

“SCHOOL EXPERIENCE”: IL FESTIVAL ITINERANTE PRESENTATO AL #GIFFONI2019 IL 24 LUGLIO. Sarà presentato, mercoledì 24 luglio alle ore 11.30 nella Sala Verde della Multimedia Valley, il nuovo progetto ideato e organizzato dal team di Giffoni Experience che coinvolge ben quattro regioni d’Italia. Si tratta di School Experience un festival itinerante volto alla sensibilizzazione e formazione degli studenti attraverso l’utilizzo del linguaggio cinematografico e audiovisivo. Un’iniziativa finanziata nell'ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MIBACT) e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). L’obiettivo del festival è quello di educare i ragazzi all'esperienza cinematografica, valorizzando la sala come ambiente fondamentale per la fruizione di lungometraggi, cortometraggi, documentari e produzioni audiovisive, tutti aspetti fondamentali del School Experience Festival. Quattro le città interessate dal festival e tante le scuole protagoniste: San Donà di Piave, Nuoro, Cittanova e Palermo.

IL 23 LUGLIO UN CONVEGNO DEDICATO AGLI OPERATORI DELL’INFORMAZIONE, VALIDO PER LA FORMAZIONE DEGLI ISCRITTI ALL’ORDINE DEI GIORNALISTI. Europa, Cinema e informazione al centro del convegno che si terrà il 23 luglio durante la 49esima edizione del Giffoni Film Festival. All’incontro parteciperanno, insieme al direttore di Giffoni Experience, Claudio Gubitosi anche Ottavio Lucarelli, Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania; Marcella Cerciello, critico cinematografico; Barbara De Micheli, Fondazione Giacomo Brodolini; Paolo De Nigris, sociologo della comunicazione rete Inform; Raffaele Paciello, esperto di comunicazione pubblica e data journalism; Fabio Relino, giornalista esperto di comunicazione pubblica. La partecipazione all’evento deontologico formativo dà diritto all’acquisizione di 6 crediti. Le iscrizioni si chiuderanno il 21 luglio. Ecco il link per effettuare l’iscrizione: https://sigef-odg.lansystems.it/Sigefodg/

LA PARTNERSHIP SCUOLA HOLDEN - CONTEMPORARY HUMANITIES E GIFFONI EXPERIENCE. Giffoni Experience e Scuola Holden - Contemporary Humanities confermano la loro collaborazione dopo la partnership inaugurata nel 2018, in occasione della 48esima edizione del Giffoni Film Festival. Il laboratorio di sceneggiatura della sezione Masterclass CULT, infatti, sarà realizzato quest’anno in collaborazione con la Scuola Holden, e sarà affidato ai registi e sceneggiatori Marco Ponti (Santa Maradona, Io che amo solo te, La cena di Natale, Una vita spericolata) e Andrea Jublin. Il più importante evento culturale per le giovani e future generazioni del mondo fondato e diretto da Claudio Gubitosi, e l’istituto creato a Torino per formare i narratori di domani, uniscono di nuovo le forze per valorizzare, promuovere ed incentivare i giovani.

SITA SUD RADDOPPIA IL SUO IMPEGNO PER #GIFFONI2019. Sita Sud ha, infatti, raddoppiato il suo impegno per mettere a disposizione del pubblico navette aggiuntive a coloro che, dal 19 al 27 luglio, vorranno seguire i numerosi eventi del Festival. L’iniziativa è stata possibile anche grazie all’impegno della Regione Campania, guidata dal Presidente Vincenzo De Luca, e con il sostegno del Presidente della IV Commissione Trasporti, Urbanistica e Lavori Pubblici, Luca Cascone. Un’iniziativa pensata per venire incontro alle esigenze di chi vorrà godere a pieno degli imperdibili live serali, inseriti all’interno del ricco programma del Giffoni Music Concept – Vivo Giffoni, senza dover spostarsi con mezzi propri, ma potendo usufruire di un servizio puntuale ed economico ideato e realizzato su misura dei giffoners. Un intervento importante portato avanti grazie anche alla collaborazione del direttore di Sita Sud, Simone Spinosa.