A Vico Equense la primavera di Sport e Cultura

Comune e associazioni in campo per promuovere le buone pratiche di consapevolezza ambientale

Quattro appuntamenti per promuovere le buone pratiche dello sport e della consapevolezza ambientale. A Vico Equense ecco la Primavera di Sport e Cultura, promossa dall’Amministrazione Comunale di Vico Equense capeggiata dal sindaco Giuseppe Aiello, organizzata dal Circolo sportivo culturale Città di Vico Equense APS, patrocinata anche dalla Città Metropolitana di Napoli e che si è avvalsa delle associazioni del territorio.

Il primo appuntamento è previsto per lunedì 22 aprile alle ore 10.00. In occasione della 54esima Giornata Mondiale della Terra, presso la sala cinematografica dell’Aequa Cineteatrospazioarte, si terrà una conferenza – dibattito sul tema: “In corsa per salvare il pianeta”, un appello ai giovani, alla cittadinanza, ma principalmente alle scuole, nelle quali è possibile moltiplicare le domande legate alle questioni ambientali, al surriscaldamento globale e ai molti altri problemi che affliggono il nostro pianeta. All’incontro parteciperanno relatori professionisti responsabili della materia come le dott.sse Marcella De Martino e Antonella Boselli, ricercatrici del CNR; l’avv. Giorgia de Gennaro, delegata dell’associazione “MareVivo Vico Equense”; l’arch. Antonino Di Palma di Legambiente Circolo “il Melograno” A.P.S. Penisola Sorrentina; e la dott.ssa Francesca Nicolais, Ricercatrice Università Suor Orsola Benincasa.

Secondo appuntamento in programma giovedì 25 aprile, per la 17esima edizione della “Piccola Corsa di Primavera”, la tradizionale manifestazione che avrà come slogan di riferimento “Corriamo a salvare il mondo”. La corsa, riservata ai bambini e ai ragazzi di età compresa fra i 5 e i 14 anni, a seconda delle fasce d’età e per sesso, è articolata in qualificazioni, semifinali e finali, e presenta come programma tecnico i 40, 50 , 60 , 80 , 100, 150 e 300 metri in linea su strada, che, con una proposta di valutare la gara che si disputerà, (sono premiati i primi tre di ogni categoria sia maschile che femminile), fa giocare i concorrenti che, con impegno e voglia di correre, si misureranno senza costrizione. Il tutto senza dimenticare il percorso di 20 metri da “mamma a papà” destinato ai piccolissimi di 3 e 4 anni. Per l’occasione, in Piazza Marconi, sarà installata una postazione di servizio temporaneo di Poste Italiane S.p.A., con proprio personale che oblitererà i francobolli con un annullo filatelico concesso al Circolo Sportivo Culturale Città di Vico Equense APS che storicizza la 17esima edizione della “Piccola Corsa di Primavera”.

Terzo appuntamento in programma mercoledì 1 maggio, in occasione della Festa dei Lavoratori, con la 7a edizione della “Passeggiata Ecologica alla Sperlonga”. Si inizierà alle ore 9.00 dalla località San Francesco, proseguendo poi fino alla sorgente d’acqua, percorrendo quel piccolo sentiero non asfaltato immerso nel verde, che un tempo faceva parte del più importante percorso che collegava Castellamare di Stabia a Vico Equense. Un itinerario storico culturale e un’escursione didattica naturalistica da vivere respirando i profumi della macchia mediterranea.

Infine, domenica 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica ci sarà la “Staffetta tricolore a tempo cronometrato per singola squadra 3×100”, riservata alla categoria esordienti (8, 9, 10 anni) e alla categoria cadetti (11, 12, 13 anni) da svolgersi su di un circuito tracciato in Piazzale Siani, al termine del cerimoniale dell’alza bandiera, l’esecuzione dell’Inno Nazionale e la deposizione di una corona d’alloro al Monumento ai Caduti, per far memoria del 78esimo anniversario della nascita della Repubblica Italiana. Per detta iniziativa sarà richiesto, per il tramite dell’Assessorato allo Sport, l’inserimento della stessa nell’opuscolo pubblicato dal Comitato Regionale del CONI dedicato alla coincidente Giornata Nazionale dello Sport.

“Abbiamo da subito sposato il progetto del Circolo sportivo culturale Città di Vico Equense APS e delle altre associazioni che si sono unite per creare così tanta partecipazione – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Aiello -. Abbracceremo la bellezza dello sport, la consapevolezza ambientale e il legame profondo con le tradizioni locali. Attraverso confronti con esperti del settore, passeggiate rigeneranti nella natura, eventi sportivi intrisi di storia come la “Corsa di Primavera” e momenti di riflessione sulla memoria collettiva con la Festa dei Lavoratori e la Festa della Repubblica, ci impegniamo a promuovere un’etica di tutela ambientale e il rispetto delle nostre radici storiche. Insieme, coltiviamo un futuro sostenibile, preservando il patrimonio culturale e naturale che rende unica la nostra Città”.

Event Details
  • Start Date
    Aprile 22, 2024 10:30 am
  • End Date
    Giugno 2, 2024 6:00 pm
  • Status
    Showing
  • Location
Cerca Evento