Boscotrecase, un murales dedicato a Maradona

L’opera di tre metri realizzata in piazza Sant’Anna 

Un Maradona alto più di tre metri, con un’espressione inedita, pieno di capelli e con lo scudetto sul petto. È stato realizzato dal boschese Raffaele Cirillo, classe 1976 e artista di professione. L’opera è stata messa in piedi in Piazza Sant’Anna a Boscotrecase, in provincia di Napoli, e per completarla, anche con vento e pioggia, ci sono voluti più di dieci giorni. 

L’iniziativa è partita in modo spontaneo. “La grandezza di Diego mette d’accordo tutti. – spiegano gli organizzatori – Maradona è, per chi l’ha vissuto e per chi non c’era, uno scudo dietro il quale difendersi ed una spada con la quale attaccare. L’ultimo portatore di speranza, di allegria e spensieratezza per un popolo troppo spesso martoriato. Era dalla parte degli ultimi e li ha fatti diventare primi, un condottiero, un eroe, un vanto,  una medaglia da apporre alla divisa proprio come uno scudetto, magari due”. 

L’iniziativa tende a valorizzare, sotto il punto estetico e attrattivo, un territorio troppo spesso dimenticato, con la speranza che sia soltanto l’inizio di un percorso di riqualificazione per tutto il paese. 

Dettagli
Cerca Evento