Chiaroscuro napoletano: la storia antica di Santa Maria Apparente

Tour guidato con l’Associazione culturale Locus Iste

L’Associazione culturale Locus iste propone una passeggiata in quello che è stato definito come uno dei più bei sobborghi della città per rievocare insieme la storia antica della Chiesa e del Convento di Santa Maria Apparente.

Attraversando questo ameno luogo ricostruiremo la traccia e l’origine del cinquecentesco complesso religioso fondato dal frate perugino Filippo Sangiorgi, al cui interno a croce greca si conserva sull’altare maggiore l’icona della Madonna Apparente, opera di Giulio dell’Oca.

Soppresso dai Borbone il convento fu trasformato in carcere fino all’epoca postunitaria ed è costeggiato in parte dal Petraio e infine dai gradini di Santa Maria Apparente. La visita sarà un’occasione per apprezzare scorci della città poco noti e conoscerne nuove storie.

Si consiglia di indossare scarpe basse e antiscivolo. In caso di condizioni meteo sfavorevoli la vista sarà rimandata.

Appuntamento sabato 12 giugno, ore 10:15, presso la Stazione della Funicolare centrale, fermata Petraio. Per le prenotazioni contattare 3472374210 oppure locusisteinfo@gmail.com. Le informazioni complete di tutte le visite guidate sono sul sito www.locusisteblog.wordpress.com

Dettagli
Cerca Evento