“Corto Nero”, la via la sesta edizione della rassegna di corti noir

Due giorni di cinema e mistero con la proiezione di 30 film presso l’Istituto Francese di Napoli

Torna per la 6° edizione “Corto Nero”, la rassegna di cortometraggi noir ideata da Gennaro Maria Cedrangolo, organizzata e realizzata da 400ml associazione culturale con il sostegno della Regione CampaniaVenerdì 26 e sabato 27 novembre, dalle ore 19.00 alle ore 21.00, saranno proiettati presso l’Istituto Francese di Napoli i 30 migliori lavori scelti tra gli oltre 5mila che hanno partecipato al concorso collegato alla rassegna, provenienti da più di 10 paesi, tra cui Usa, Iran, Messico e Romania. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti; per accedere è necessario esibire il Green pass. 

Una due giorni di sorprendenti racconti che sonda tutti gli abissi del ‘nero’, come genere letterario, come strumento cinematografico, ma anche come ‘emergenza’ generazionale e artistica. “Corto Nero”racconta le città, le solitudini, gli abissi della mente umana, e nelle sue mille sfaccettature espressive fornisce una nuova visione del genere noir, che più di ogni altro ha vinto la partita con la contemporaneità. Nella convinzione, che oltre ogni facciata, dietro ogni sconfitta sociale, ‘un assassinio si trova sempre’.

Tra i lavori presentati ci sarà “Usura” del regista messicano Cosme Álvarez, premiato nell’ultima edizione del concorso dalla giuria composta dall’attrice Valentina Acca, dal produttore cinematografico Antonio Borrelli, dal regista Francesco Lettieri e dal direttore organizzativo del Teatro Stabile d’Innovazione Galleria Toledo Rosario Squillace.

Non mancherà una rappresentanza italiana e, in particolare, napoletana, con la proiezione di “Ragazzi da paura” di Maurizio Braucci, vincitore del premio Transit della 5° edizione della film competition, oltre al film di Filippo Filetti & Fabio Cotta “Ultimo capitolo” e quello di Luigi Scaglione “Bus Scum”. 

Tanti gli interventi previsti nel corso delle due giornate: venerdì 26 parteciperanno Maurizio Braucci, il console francese Laurent Burin Des Roziers, il Responsabile Programmazione Culturale Istituto Francese Massimo Saidel, il direttore di gialli.it Ciro Sabatino, le direttrici del progetto Transit Marina Cavaliere e Serena Lauro, oltre al direttore artistico di Corto Nero Gennaro Maria Cedrangolo. Sabato 27 saranno presenti anche il Segretario generale Istituto Francese Youri Khelifi, la direttrice della Scuola di cinema di Napoli Roberta Inarta e il presidente del Coordinamento Festival Cinema Campania Giuseppe Colella.

400ml associazione culturale è una rete di giovani creativi napoletani che opera nel settore del design, della street art, del cinema, della fotografia e della comunicazione. Forte delle singole esperienze personali, 400ml opera in sinergia con il territorio, ponendosi l’obiettivo della promozione della cultura nel sociale mediante l’ideazione e la realizzazione di eventi, mostre e wokshop, in collaborazione con enti pubblici e privati.

Dettagli
  • Inizio
    Novembre 26, 2021 7:00 pm
  • Fine
    Novembre 27, 2021 10:00 pm
  • Status
    Terminato
  • Dove
  • Categoria
  • Indirizzo
    Via Francesco Crispi, 86 Napoli
Cerca Evento