Ricetta. I maccheroni pasticciati

Una gustosa alternativa alla tradizione pasta al forno napoletana

Chi crede che i maccheroni siano un’invenzione napoletana, deve purtroppo ricredersi. Nonostante l’immagine dello spiantato Pulcinella che con la testa all’indietro si fa scendere in bocca una manciata di spaghetti, sia un’ icona di Napoli e del suo folclore, sono infatti ormai certe le sue origini siciliane.

Quello che è altrettanto certo, è che nel ‘700 a Napoli, i maccheroni erano ormai alla portata di tutti. Inizialmente accompagnati da verdure e formaggio, solo nell’800 si tinsero di rosso grazie all’uso del pomodoro. E così il popolo partenopeo, fino ad allora definito mangiafoglie perché notevole consumatore di verdure, si vide affibbiare un nuovo soprannome, “magnamaccarun“. Oggi il popolo italiano tutto è conosciuto ed identificato all’estero, proprio così.

Un piatto di maccheroni infatti sulla tavola italiana non può mancare. Come la pasta al forno della domenica poi in Campania, e’ quasi d’obbligo. Ma a Napoli si sa che i maccheroni si prestano a numerose ricette generando specialità uniche e sempre gustosissime. Ciò che quindi si può sicuramente fare è proporre delle varianti.

Largo dunque alla ricetta dei maccheroni pasticciati, pulcinella si consolerà sicuramente: tradizione e innovazione!

Ingredienti x 4 persone

300gr di maccheroncini rigati
40gr di parmigiano
100gr di carne macinata
1 carota
1cipolla piccola
300gr di passata di pomodoro
Olio evo
700 ml di latte
70gr di burro
3 cucchiai di farina
Sale q.b.

Per il ragù:
Fare un battuto di cipolla e carota e rosolare nell’olio; aggiungere la carne e far insaporire qualche minuto. Unire il pomodoro, sale e far cuocere per circa un ora a fuoco basso. Intanto preparare la besciamella sciogliendo il burro e incorporando farina e latte togliendo dal fuoco. Aggiungere sale e rimettete sul fuoco per far cuocere un paio di minuti. Cuocere molto al dente i maccheroncini e versarli in una teglia imburrata, versatevi il ragù, la besciamella amalgamare il tutto. Aggiungere il parmigiano e far gratinare in forno 20 min a 180gr. I maccheroni così ottenuti sono un’ ottima alternativa alla pasta al forno tradizionale.

Dettagli
  • Status
  • Categoria
Cerca Evento