Franceschiello l’ultimo re, in scena a Villa Campolieto

Il Demiurgo ripropone lo spettacolo nella villa vanvitelliana ad Ercolano

Torna in scena il 3 luglio 2021 alle ore 19.30 e alle ore 21.30 presso l’Esedra di Villa Campolieto di Ercolano, lo spettacolo “Franceschiello – L’Ultimo Re”.

Lo spettacolo, già in scena al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, racconta l’ultimo Re delle Due Sicilie ed è ambientato il 13 febbraio 1861, ovvero alla vigilia dell’ultima partenza di Francesco II delle due Sicilie dall’avamposto di Gaeta, ultimo baluardo del suo regno, verso il suo esilio.

Non viene raccontato il Re, ma l’uomo che, certo, veste abiti non comuni ma è pur sempre un uomo, con le sue debolezze, con le sue paure e con le sue speranze attraverso il dialogo tra lui e sua moglie Maria Sofia quando sappiamo l’illusione della corona esser svanita e con essa il regno che rappresentava.

La Storia passa per un attimo in secondo piano: vi sono le loro storie, intime e concrete.

Più concrete delle palle di cannone, più vere della guerra stessa. Più crudeli del destino dei vinti.

Lo spettacolo è in collaborazione con la Fondazione Ente ville Vesuviane e rientra nella rassegna del Campania Teatro Festival

Regia e Drammaturgia – Francescoantonio Nappi
Assistente alla Regia – Daniele Acerra
Scenografia e Costumi – Filomena Mazzocca
Disegno Luci – Marco Serra per Remedia srl

Con
Antonio Torino
Roberta Astuti
Sara Guardascione
Antonio D’Avino
Nicola Le Donne

Il costo del biglietto è di 15 euro intero, 10 euro ridotto (dai 4 ai 12 anni), gratis fino a 4 anni. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione che può avvenire via telefono ai numeri 3270148209 o 3295998042.

Dettagli
  • Inizio
    Luglio 3, 2021 7:30 pm
  • Fine
    Luglio 3, 2021 11:30 pm
  • Status
    Terminato
  • Categoria
  • Indirizzo
    Villa Campolieto, Ercolano
Cerca Evento