Grande Progetto Vesuvio: la pineta di Terzigno tornerà a splendere

Avviati lavori per la riqualificazione del sentiero del Parco Nazionale. Casillo: “Una sfida che diventa un sogno”

La Pineta di Terzigno tornerà a splendere.

Nell’ambito del “Grande Progetto Vesuvio”, aggiudicato definitivamente l’appalto per la riqualificazione del Sentiero numero 11 del Parco Nazionale de Vesuvio.

Prevista a breve l’apertura del cantiere per avviare i lavori che permetteranno anche alle persone con disabilità di poter fruire delle bellezze naturalistiche dell’area protetta del Vesuvio.

“Malgrado la situazione dell’emergenza covid-19 abbia rallentato un po’ tutte le attività compresa la nostra macchina amministrativa, grazie al forte impegno ed al lavoro del nostro team, stiamo ugualmente avanzando sulla realizzazione dei progetti previsti dal masterplan del Grande Progetto Vesuvio”, ha spiegato il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio Agostino Casillo”.

Dopo il sentiero numero 7 “Il vallone della Profica” e il sentiero numero 9 “Il fiume di Lava”, con il sentiero numero 11 “La pineta di Terizigno” avviato a completamento il primo lotto di interventi dopodiché si potrà passare a un secondo blocco di progetti. L’obiettivo è quello di riqualificare tutta la rete sentieristica con miglioramenti ed implementazioni.

“Data la situazione di partenza molto complicata – ha precisato Casillo – vi assicuro che non è una sfida facile ma un passo dopo l’altro stiamo realizzando quello che all’inizio a molti sembrava solo un sogno”.

Dettagli
Cerca Evento