La Luminaria di San Domenico a Praiano

In Costiera Amalfitana, si rinnova uno degli eventi più carichi di fascino e suggestione

La Luminaria di San Domenico è un’antica tradizione del ricco patrimonio storico e culturale di Praiano e rappresenta, senza dubbio, uno degli eventi più carico di fascino e suggestioni che si svolgono durante l’estate in Costiera Amalfitana.

Anche quest’anno si rinnova quello che è un rito unico e che interesserà, come sempre, Piazza San Gennaro, la piazza antistante il convento di Santa Maria a Castro, che sarà decorata, dal 1 al 4 agosto 2020, da oltre duemila candele che riproporranno quell’antica devozione nei confronti del Santo che si tramanda dal 1606, anno in cui i frati Domenicani della Sanità di Napoli si spostarono a Praiano.

La Luminaria ha un preciso significato: la mamma di San Domenico, prima di partorire, sognò un cane con una fiaccola in bocca che incendiava il Mondo, per indicare che il nascituro avrebbe portato ovunque la Parola di Dio.

Nei secoli passati tutti i cittadini, durante l’anno, conservavano i rami secchi di tralci di vite, di alberi e arbusti, realizzando le “fascine” che poi bruciavano per l’occasione nei giardini, si conservavano barattoli di latta, di vetro, stracci, olio e strutto irrancidito per poi realizzare le fiaccole.

La festività è preceduta da un triduo durante il quale si realizza questa affascinante e suggestiva tradizione che, da qualche decennio, aveva perso parte del suo fascino a causa dell’avvento dell’energia elettrica che aveva sostituito le candele con le lampadine.

Dal 2001, invece, la luminaria è tornata agli antichi splendori e vede la partecipazione di tutti i cittadini che, con delle singolari e affascinanti illuminazioni a cera, adornano le terrazze, le finestre, i giardini, le stradine, le cupole delle abitazioni.

Programma:

1 – 4 agosto 2020 dalle ore 21.30
Piazza San Gennaro
Il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro V.M. e la coreografia curata dai “Ragazzi della Luminaria” daranno il via all’accensione delle 3000 candele posizionate lungo il decoro del pavimento maiolicato della piazza.

Martedì 4 agosto 2020
FESTA DI SAN DOMENICO
Convento di Santa Maria a Castro/San Domenico
Ore 7.00 Santa Messa
Ore 8.00 Messa Solenne.

Chiesa di San Gennaro V.M
Ore 20.00 Messa Solenne in onore di San Domenico di Guzman celebrata dall’Arcivescovo S.E. Orazio Soricelli.

Durante tutte le serate della manifestazione l’ingresso alla Piazza sarà obbligatoriamente a senso unico: si accederà alla piazza dalla SS 163, in corrispondenza dell’Ufficio Informazioni Turistiche, e l’uscita sarà consentita solo da via Masa in direzione via Rezzola.

Come previsto dal regolamento Emergenza Covid-19, l’ingresso in piazza San Gennaro sarà contingentato e, per permettere a tutti partecipare alla manifestazione, verrà regolamentato anche il tempo di stazionamento in nella piazza.

Dettagli
Cerca Evento