Il piatto da ‘A figlia d’’o Marenaro in onore di “faccia gialla”

Il miracolo di San Gennaro diventa un saporito polpo cotto

Mai come quest’anno a San Gennaro si è chiesto di compiere il Miracolo, il sangue si è sciolto.

È forte il bisogno di ritornare il più possibile alla normalità dopo gli scorsi settembre che preannunciavano i lockdown  – racconta l’imprenditrice napoletana Assunta Pacifico, quest’anno madrina del Premio Internazionale d’Arte e Cultura “Memorial Libero Bovio” –  Abbiamo bisogno di poterci godere in convivialità un pasto e ritornare a vivere le nostre tradizioni. E San Gennaro è una delle feste più forti come sentimento per noi”. 

E, proprio per quest’occasione, ‘A figlia d’’o Marenaro presenta una nuova ricetta, un piatto in omaggio a “faccia gialla”. A partire dal must di “casa”, che ha reso noto il ristorante nel mondo, troviamo: polpo cotto in 2 variazioni, cialdina di fresella al forno, cremoso di bufala e salsa segreta (al peperoncino) di Assunta Pacifico.
 
Il piatto sarà disponibile fino a venerdì 24 settembre nell’unica sede del ristorante in via Foria 182. Godiamoci una rinascita, attraverso lo “scioglimento del sangue” di San Gennaro. E celebrare così la festa del santo patrono e protettore della città in compagnia di chi desideriamo.

Dettagli
  • Status
  • Dove
  • Categoria
  • Indirizzo
    Via Foria 182, Napoli
Cerca Evento