Riapre il sentiero n°4 del Parco Nazionale del Vesuvio

“Attraverso la Riserva Tirone”: la riapertura per tre giorni settimanali, dal venerdì alla domenica

Fino al 23 ottobre 2021, riapre al pubblico il sentiero n. 4 “Attraverso la Riserva Tirone”, per tre giorni settimanali, dal venerdì alla domenica.

L’iniziativa di apertura programmata rientra nell’ambito della riorganizzazione della rete sentieristica da parte dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, nell’intento di promuovere la più ampia fruizione diffusa e controllata del territorio del Parco, in questo caso d’Intesa con il Reparto Carabinieri Biodiversità di Caserta.

Nei fini settimana da luglio a settembre il sentiero, che attraversa le foreste della Riserva Tirone, sarà possibile fare escursioni naturalistiche nel tratto compreso tra il cancello di ingresso, lato Ercolano, e la cosiddetta Casa di Amelia, presso le casermette forestali. Il percorso si snoda in pianura per 2,6 km ed è facilmente accessibile.

L’Ente Parco ha attivato un servizio di presidio e supporto all’apertura controllata e alla fruizione del predetto sentiero, avvalendosi del supporto delle Guide in possesso del titolo di guida del Parco Nazionale del Vesuvio. Nell’area sarà inoltre presente anche il personale del Reparto biodiversità dei Carabinieri forestali, per le attività di vigilanza.

L’accesso al sentiero sarà a titolo gratuito; i visitatori saranno registrati all’ingresso, per motivi di sicurezza, tutela e per assicurare il rispetto delle disposizioni vigenti per il contenimento del contagio da Covid-19.

Sarà, ovviamente, anche consentito l’accesso a gruppi accompagnati da guide turistiche e naturalistiche professioniste, ferma restando la presenza in loco del personale dell’Ente parco.

 “Un altro importante tassello si aggiunge al tema della fruizione in sicurezza delle bellezze naturalistiche del Parco del Vesuvio; – dichiara Agostino Casillo, Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio – continuiamo ad implementare e diversificare l’offerta di fruizione e per rispondere alla crescente richiesta di poter passare tempo libero in natura, godendo delle meraviglie naturalistiche del Vesuvio.

Grazie alla collaborazione con il Reparto Carabinieri Biodiversità di Caserta che gestisce la Riserva Tirone – Alto Vesuvio – continua Casillo – siamo riusciti ad organizzare il presidio del sentiero con il supporto delle Guide del Parco Nazionale del Vesuvio.

Il sentiero n° 4 “Attraverso la riserva Tirone” rappresenta uno dei sentieri più ricchi di biodiversità del Parco nazionale del Vesuvio – aggiunge il Presidente Casillo – un sentiero agevole, adatto alle famiglie ed ai bambini.”

“Si tratta di un’area caratterizzata da boschi e foreste – spiega il Direttore dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Stefano Donati – in particolare leccete, che rappresentano l’ambiente tipico vesuviano nel versante che guarda il mare. Il sentiero è stato oggetto di estesi interventi di bonifica e taglio delle piante bruciate nell’incendio del 2017, e sarà a breve teatro di importanti interventi di rinaturalizzazione con le specie tipiche del Vesuvio, già progettati e in fase di appalto, per restituirgli appieno la funzione di laboratorio a cielo aperto di biodiversità.”

Dettagli
Cerca Evento