Rinasce il Museo Diocesano di Acerra

“I Vescovi di Acerra nel XX secolo”, la mostra sui pastori che hanno curato la Diocesi

Il Museo Diocesano di Acerra è ospitato all’interno della Confraternita del Santissimo Sacramento, proprio di fronte la Cattedrale dedicata a Maria Assunta in cielo. Fu fondata nel 1542: erano gli anni del Concilio di Trento ed infatti era sede di una confraternita laicale che aveva tre regole: adorazione eucaristica, messa quotidiana e compiere atti di carità. Dopo la sosta forzata per la pandemia, esso rinasce a nuova vita grazie all’allestimento della mostra biografica “I Vescovi di Acerra nel XX secolo”.

Il percorso espositivo mette in risalto i Pastori che hanno curato la Diocesi di Acerra dalla fine del 1800 ai giorni nostri: di ognuno c’è il profilo biografico, il ritratto, lo stemma episcopale ed alcuni oggetti che hanno usato in vita o che rimandano al loro operato: c’è per esempio la lettera di Francesco De Pietro (1900 – 1932) contro la legge sul divorzio, il pastorale di Nicola Capasso (1933 – 1966); la macchina per scrivere usata da Antonio Riboldi (1978 – 1999) per denunciare anche la violenza della camorra, le opere edilizie realizzate da Giovanni Rinaldi (1999 – 2013).



Completano l’allestimento quattro opere di arte contemporanea realizzate dai docenti del Liceo Artistico Bruno Munari: Lo Schiaffo di Gianfranco Coppola, Un cuore che ama di Giovanni Pasquale Scafidi, Meglio un Vescovo ammazzato che scappato dalla camorra di Nunzio Meo e L’anima del Vescovo di Luigi Scarano.

Alcune delle opere che qui erano conservate, complici l’umidità e lo scorrere del tempo che logora e consuma, sono purtroppo in condizioni non ottimali. Alcuni di questi beni dovranno essere restaurati: è per questo che è anche possibile lasciare la propria offerta e contribuire a dare nuova vita alla Immacolata del XVII secolo, alla Madonna del Carmelo del XVIII secolo oppure agli Angeli ed al Crocefisso del XVIII secolo.

I Vescovi di Acerra nel XX secolo” – la mostra sarà visitabile fino al 12 dicembre.
Orari del Museo Diocesano: dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 sabato e domenica dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 20:00.

Dettagli
Cerca Evento