Natalarìa, la rassegna musicale dell'Associazione Ethnos Club

Due appuntamenti all’Auditorium Ponte Morandi con Mimmo Maglionico e Giovanni Mauriello
di Redazione Ecampania.it - 27 Dicembre 2019

L’Associazione Ethnos Club in collaborazione con il Comune di Torre del Greco, nell’ambito dell’iniziativa Un Natale da Favola, presenta due appuntamenti musicali con la direzione artistica di Gigi Di Luca.

Nel Complesso della SS.Trinità, presso l’Auditorium Ponte Morandi, si svilupperà il  programma, che già dal titolo rimanda al concetto di quello che vorrà essere “Aria di Natale, appunto, Natalarìa”, che comprende due concerti arricchiti da un approfondimento tematico a cura dell’associazione locale “Gli amici del Presepe”, con un workshop sulla storia e la tipicità dell’arte presepiale, antica tradizione di Torre del Greco.

La  rassegna, a ingresso gratuito, ruota attorno al bisogno diffuso di riappropriarsi della memoria collettiva, delle tradizioni popolari e di quei valori semplici di una “comunità” andati dispersi.

Domenica 29 dicembre 2019, alle ore 18.30, si terrà un’esibizione musicale itinerante per le vie del centro con la street band di Mimmo Maglionico & Pietrarsa, che sarà riproposta, in forma di concerto, alle ore 21.00 presso la SS.Trinità.

Venerdì 3 gennaio 2020, alle ore 20.00, avrà luogo "Quanno nascette Ninno", il concerto di Giovanni Mauriello, della Nuova Compagnia di Canto Popolare, un artista internazione espressione antica e nobile dell’arte, della musica e del teatro napoletano.

Di seguito il programma

Domenica 29 dicembre 2019

Mimmo Maglionico & PietrArsa
Ore 18.30/19:30
Via Salvator Noto
Street folk band per le vie del centro

Ore 21:00
Concerto
Tammurriata di Natale
con
Mimmo Maglionico, fiati, ciaramella e voce
Carmine D’ Aniello, voce e chitarra
Carmela Di Costanzo, voce
Roberto Trenca, chitarra battente e bouzouki

PietrArsa come la lava del Vesuvio, come folk postmoderno, lontano dalle tentazioni del purismo come da quelle della contaminazione ad ogni costo. PietrArsa è un gruppo formato da musicisti impegnati da molti anni in un rapporto attivo con le musiche etniche del meridione d’Italia e del Mediterraneo, nonché con i linguaggi e le sonorità più stimolanti della tradizione popolare del Natale del Sud Italia.

Venerdì 3 gennaio 2020

Ore 20:00
Il Natale nell’arte presepiale torrese
Workshop a cura dell’Associazione italiana amici del presepe

Ore 21.00
Giovanni Mauriello
in
Quanno Nascette Ninno
con
Aniello Palomba, chitarra
Salvatore Della Vecchia, plettri
Sara Grieco, voce
Matteo Mauriello, voce

Con Mauriello, un prestigioso organico strumentale affianca una sonorità innovativa e originale. La musica si intreccia alla poesia nel segno della più autentica tradizione popolare del Natale; il repertorio è un viaggio tra canzoni della cantata dei pastori, canti tradizionali, tammurriate, canti a distesa, fronne, tarantelle, moresche e villanelle.

Un viaggio attraverso la storia e i miti di una terra ricca di suggestioni, di pianto e di gioia, di guerra e miseria, di emozioni e colori che, da sempre, trovano la loro sintesi più immediata nelle voci del popolo, nella musica di vicoli impregnati di verità e fantasia, dove storia e immaginazione si fondono nell’allegoria dei versi.