L’infiorata che colora Casatori

Appuntamento a San Valentino Torio nell’agro nocerino sarnese

Il terzo week end del mese di settembre rappresenta un appuntamento fisso per la comunità di Casatori, frazione di San Valentino Torio, in provincia di Salerno, che ormai dal 1996 in occasione dei festeggiamenti in onore di Maria SS. Addolorata, patrona della Comunità Parrocchiale, diventa la location dell’infiorata.

Nata con l’intento di riportare, il piccolo centro dell’Agro, all’attenzione degli addetti ai lavori nel campo dell’agricoltura e del commercio, nonché per inserirlo artisticamente e culturalmente negli itinerari turistici.

Al centro della frazione, si realizzano tappeti floreali che, ispirati a vari temi religiosi o a dipinti e sculture famose, celebrano il Mistero della Vergine Maria e del Cristo suo Figlio.

Questi tappeti sono scaturiti dalla tradizione dei fedeli che, al passaggio processionale delle sacre immagini, erano soliti cospargere le strade di fiori e foglie. A tal rito, ormai non più databile, si è pensato di armonizzare il tutto fino a creare questi meravigliosi tappeti, che si offrono ai visitatori e ai turisti, che restano ammirati di fronte ai milioni di petali, ben coordinati, in una svariata diversità di colori.

La manifestazione prenderà il via il prossimo sabato 18 settembre 2021 quando a partire dalle ore 16.00 prenderà il via l’allestimento dei tappeti floreali per la XXVI Edizione dell’Infiorata di Casatori e del XXIII Festival delle Infiorate dal tema “L’uomo dei sogni” e della XXIII Edizione dei Piccoli Infioratori sul tema “Dante Alighieri”. Alle ore 18.00 la Banda Musicale girerà per le strade della parrocchia e alle ore 19.00 ci sarà l’accoglienza degli autotrasportatori in parrocchia e la sistemazione dei mezzi sul piazzale. Alle ore 20.00 la celebrazione della Santa Messa all’aperto e la benedizione dei mezzi.

Nella giornata di domenica 19 settembre, invece, alle ore 8.30 sarà celebrata la santa Messa in parrocchia che sarà ripetuta anche alle ore 11.30, alle ore 10.30 il giro della banda musicale che si ripeterà anche alle ore 17.30. Alle ore 19.15 è prevista l’accoglienza delle sei Contrade e alle ore 20.00 la Santa Messa all’aperto.

Dettagli
Cerca Evento