Pagani, la Madonna delle Galline e il rito di apertura virtuale

Sulla pagina Facebook dell’Arciconfraternita la diretta video dell’evento

Doveva essere un lungo week end di festeggiamenti, di incontro, di devozione e preghiera, e invece la cittadina di Pagani ha dovuto rinunciare, causa emergenza Covid19, al tradizionale appuntamento della Festa della Madonna delle Galline.

Tutte le celebrazioni previste nella cittadina dell’Agro Nocerino Sarnese sono state annullate, tuttavia, d’intesa con la Curia, l’Arciconfraternita, custode del culto in onore di Santa Maria Incoronata del Carmine detta delle Galline, ha inteso programmare alcuni momenti di preghiera che potessero supplire, per come e quanto possibile, alla mancanza dei festeggiamenti veri e propri.

Il venerdì successivo alla domenica di Pasqua, si sarebbe dovuto ripetere il tradizionale rito dell’apertura delle porte del Santuario che avrebbe segnato l’inizio ufficiale dei festeggiamenti.

Non sarà possibile farlo fisicamente, ma fanno sapere gli organizzatori sarà possibile farlo “in comunione di spirito”. Anche in questa occasione lo streaming viene in soccorso è a partire dalle ore 18.00 di venerdì 17 aprile 2020 sulla pagina Facebook ufficiale dell’Arciconfraternita della Madonna delle Galline, sarà possibile assistere al rito di apertura virtuale del Santuario, presieduto da S.E. il Vescovo della Diocesi di Nocera Sarno Mons. Giuseppe Giudice.

Ovviamente, nel rispetto delle normative vigenti, il Santuario resterà chiuso e non sarà in nessun modo possibile accedervi.

Sempre e solo in diretta sulla pagina Facebook, poi a partire dalle ore 19.00 si rinnova l’appuntamento con Mistica, la rassegna di canti sacri tra lirica e popolare con Vincenzo Romano – il cantore pellegrino e Laura Paolillo, su versi di Gerardo Sinatore. Il concerto, ricordiamo, non si terrà all’interno del Santuario.

Dettagli
Cerca Evento