Gragnano. La Chiesa del Carmine si rinnova con Alma Grania

Il tamburo d’ingresso del Santuario sarà inaugurato domenica 4 ottobre

“Gli ostacoli sono stati tanti, ci è voluto molto più tempo del previsto, ma finalmente ce l’abbiamo fatta Il giorno della presentazione della nostra associazione alla città di Gragnano, abbiamo dichiarato di voler offrire un importante restauro alla Chiesa del Carmine Gragnano. Dopo due anni di attività, finalmente possiamo dire di aver mantenuto la parola data” – è quanto hanno dichiarato i ragazzi dell’Associazione Alma Grania

“Il tamburo d’ingresso del Santuario era uno spettacolo poco degno, visto lo splendore che il rettore Don Gerardo Cesarano e i suoi collaboratori stanno riportando tra quelle mura – continuano – ci abbiamo lavorato davvero tanto, abbiamo messo in campo tutte le nostre forze e con il prezioso supporto di tante realtà locali, abbiamo raggiunto un grande obiettivo”

L’appuntamento è per domenica 4 Ottobre, dopo la Santa Messa delle ore 18.30, quando sarà inaugurato il portale d’ingresso.

C’è da dire che tutto questo è stato possibile raccogliendo i frutti dei primi due anni di vita dell’Associazione che sono stati davvero positivi. Sul lavoro in se è testimonianza di quanto faccia bene fare rete tra “persone per bene” : insieme all’entusiasmo degli associati abbiamo ricevuto risposta positiva da tantissime altre realtà della zona. È doveroso citare e ringraziare la falegnameria Lo Spazio Progettato di Coticelli e la vetreria Ve.Cas. della famiglia Cascone per la grande disponibilità e fiducia mostrata nel sostenere il restauro.

“Di certo non ci fermeremo qui, abbiamo una bella squadra a cui speriamo si aggiungano altre persone con nuove idee, nuovo entusiasmo e tanta tanta voglia di fare” – concludono di concerto i ragazzi.

Dettagli
Cerca Evento