La carta stampata: un tour guidato tra monasteri e biblioteche

Un nuovo appuntamento culturale con L’Arte nel tempo

Sin dal medioevo i monasteri sono stati luoghi di cultura e scrigni per preservare il sapere. A Napoli due sono stati i poli intorno ai quali si sono costruite immense biblioteche: i Francescani da un lato e i Domenicani dall’altro.

Partendo proprio dal baluardo dei primi, San Lorenzo Maggiore, ci muoveremo per il centro storico fino al convento di San Domenico.

Depredate durante la dominazione francese, svendute e disperse, ben poco rimane di queste grandi biblioteche che conservavano una grande varietà di testi, tanto da apparire agli occhi degli studiosi del XVII e XVIII secolo come un inestimabile tesoro.

Oggi possiamo solo vedere le monumentali chiese che vi erano annesse, compiendo un viaggio il cui filo conduttore sarà la carta stampata, intrecciando collegamenti tra illustri cardinali illuminati con la passione per il collezionismo e semplici uomini che con ardore e passione rilegavano libri; palazzi pensati per essere biblioteche e vicoli dove targhe ci raccontano di chi la carta la amava e ne fece la ragione della vita.

L’appuntamento è per sabato 16 ottobre davanti la statua di San Gaetano a Piazza San Gaetano. Il percorso inizierà alle 10:30. Il contributo organizzativo è di otto euro. La visita si svolgerà con il raggiungimento di almeno 5 partecipanti

Dettagli
  • Inizio
    Ottobre 16, 2021 10:30 am
  • Fine
    Ottobre 16, 2021 12:00 pm
  • Status
    Terminato
  • Dove
  • Categoria
  • Indirizzo
    Napoli, Piazza San Gaetano
Cerca Evento