“Masaniello innamorato”, la vivace Napoli del seicento raccontata da Raffaele Messina

Il libro edito da Colonnese nella collana tascabile “Lo Specchio di Silvia”

Arriva in tutte le librerie italiane il 6 maggio 2021 Masaniello innamorato e altri racconti di Raffaele Messina, edito da Colonnese nella collana tascabile “Lo Specchio di Silvia” (pagg. 128, euro 8,00): una serie di vivaci novelle (con testo italiano e inglese a fronte) in cui è possibile cogliere tutta la forza “rivoluzionaria” della passione popolare napoletana.

La battuta pronta di un giovane lazzaro per togliersi dai pasticci; la furbizia del maggiordomo per estorcere una lauta mancia; il celebre Masaniello visto nell’insolita veste di giovane innamorato. Sono questi i personaggi e le situazioni al centro di un trittico di racconti in cui si riescono a risentire i profumi della Napoli del Seicento, in cui si incrociano le vite e le voci di nobili e popolani, in una freschezza esilarante tipica dei “cunti” della grande tradizione.

Raffaele Messina, docente, saggista, editor e critico letterario, collabora alla rivista “L’Espresso Napoletano” ed è segretario del Premio nazionale di poesia e narrativa “Megaris”. Nel settore della narrativa è autore del romanzo Ritrovarsi (2018) e di racconti nelle antologie collettanee Scrittori per la pace (2017) editi da Guida; e per Homo Scrivens dei volumi Le donne di Napoli (2017) e Vecchio sarai tu! (2018). Per Colonnese ha pubblicato nel 2019 il racconto Nella bottega di Caravaggio.

Dettagli
Cerca Evento