Discendendo il Decumanto dimenticato

A spasso nella storia, sabato 4 luglio tour guidato con L’arte nel Tempo

Napoli è una città essenzialmente di origine greca: lo dimostra il tracciato viario del centro storico che da secoli è rimasto immutato. Tutti conosciamo i Decumani, li attraversiamo da sempre e quasi passa inosservato che stiamo camminando nella storia, nella nostra storia.

A tal riguardo, L’Arte nel tempo, vi propone sabato 4 luglio il tour guidato “Discendendo il decumano dimenticato

C’è il decumano minore, San Biagio dei Librai, quello maggiore, Via Tribunali, ma pochi sanno che in realtà esiste un terzo decumano, ancora più in alto e da tutti dimenticato, che prende addirittura tre nomi.

Partiremo da Largo Donnaregina ed arriveremo a via Costantinopoli, percorrendo questo antico tracciato ed andando alla scoperta dei numerosi edifici che vi si affacciano: la Chiesa dei Ruffi, il convento di Regina Caeli, il Palazzo del Cavaliere, la via del Sole, il Palazzo dove abitava Torquato Tasso sono solo alcune delle bellezze che incontreremo, scopriremo aneddoti, vicende e curiosità contenute all’interno di quel dedalo di viuzze che è una delle parti più antiche di Napoli.

Ci sarà un unico turno alle 10:15 con partenza alle 10:30. Si ricorda a tutti che le mascherine all’aperto oramai non sono obbligatorie ma è meglio tenerle con sé visto che visiteremo anche luoghi al chiuso come chiese e cortili di palazzi. Il gruppo sarà comunque ristretto per garantire distanza.

L’appuntamento è per sabato 4 luglio a Largo Donnaregina, davanti le scale del museo diocesano

Il contributo organizzativo è di 10 euro, i partecipanti riceveranno la nostra tessera fedeltà che consentirà di accumulare punti per una visita guidata gratuita.

Prenotazioni al 3409543337 oppure per mail a larteneltempo1@gmail.com.

Dettagli
Cerca Evento