Tour guidato al Porto di Napoli

Un nuovo appuntamento con Napoli Urban Jungle

I lavori della Metro1 Municipio, firmati e diretti dagli architetti Eduardo Souto De Moura e Álvaro Siza iniziarono più di 15 anni fa. Inizialmente si trattava di un intervento urbanistico legato al più moderno mezzo di trasporto della città di Napoli, ma durante la sua realizzazione, le scoperte archeologiche hanno rimesso tutto in discussione e l’intervento si è trasformato in un ambizioso progetto culturale dove hanno trovato spazio ritrovamenti archeologici che per la loro importanza hanno imposto una rivisitazione della storia più antica della città.

L’ itinerario di Napoli Urban Jungle inizia proprio da Piazza Municipio, punto di osservazione ideale per ricostruire l’antica topografia del porto in epoca greca e romana, ed illustrare i cambiamenti in epoca angioina e borbonica, fino alla nascita della Stazione Marittima in epoca fascista.

Da piazza Municipio ci sposteremo verso il mare, in direzione est, per raggiungere la Capitaneria di porto.

Lungo il cammino rievocheremo gli episodi più salienti della seconda guerra mondiale, che hanno visto il porto di Napoli in prima linea negli eventi bellici, la cui principale testimonianza è il bunker situato nei pressi dell’antico edificio dell’Immacolatella, da poco restaurato e restituito alla città in tutta la sua raffinata bellezza barocca.

Di rilevanza architettonica sono anche i Magazzini Generali, spesso sottovalutati, oggi utilizzati parzialmente come sede di alcune agenzie marittime ed in attesa di nuova destinazione d’uso. Il progetto più interessante sulla loro riqualificazione è la sistemazione a Museo del Mare e dell’Immigrazione, che Napoli attende da sempre.

Passando per lo storico edificio dell’Immacolatella, restaurato di recente, raggiungeremo la moderna stazione di Calata di Massa, in passato sede dei magazzini di stoccaggio e la Capitaneria di Porto. Attraversando il Varco Pisacane ci dirigeremo a Piazza Mercato, finalmente sgombera dalle ruspe e ci soffermeremo sul recente intervento di riqualificazione.

Appuntamento sabato 30 ottobre, ore 16:30, il contributo per l’evento è di 12€.
Obbligatoria la prenotazione ai numeri 334.8034851 – 348.8968184.

Dettagli
Cerca Evento