Andar per Sentieri ad Ischia

Molti i percorsi per celebrare la natura e l’enogastronomia

La felicità è un percorso e la Pro Loco Panza d’Ischia la offre attraverso i variegati itinerari naturalistici in programma dal 20 al 29 maggio inseriti nell’ottava edizione di Andar per Sentieri.

Tantissime le novità inserite nel programma della kermesse che celebra la natura dell’isola d’Ischia. Una vera e propria immersione nei profumi e nelle emozioni che si potranno vivere percorrendo antichi sentieri, viottoli e mulattiere, riscoprendo così l’identità di un’isola che verde lo è da sempre. Un vero e proprio invito a calpestare la bellezza di cui siamo circondati, camminandoci attraverso, affinchè la si scopra e la si viva.

Dieci i percorsi trekking naturalistici di difficoltà variabile eguagliati per fascino e bellezza, impreziositi da soste in cantine o aziende agricole che vanno ad esaltare il connubio con l’enogastronomia.

Guide ambientali escursionistiche racconteranno con passione, attraverso viottoli e sentieri, l’anima più autentica di un’isola che ha incantato poeti, scrittori, attori e personaggi famosi provenienti da tutto il mondo. Nel ricco e vasto programma degli itinerari, sono coinvolti tutti i sei comuni dell’isola d’Ischia che si caratterizzano per la loro unicità racchiusa in tradizioni che si perdono nella notte dei tempi. Tantissime le novità in programma che andranno ad integrare i percorsi già noti che hanno incantato, nelle precedenti edizioni i tantissimi partecipanti (gli itinerari sono consultabili sul sito www.prolocopanzaischia.it , per info e prenotazioni 081908436).

Tra boschi di Acacie, vulcani semi dormienti e fumarole, verdi pascoli al tramonto, antichi sentieri dei pirati, torri d’avvistamento, canyon tra pinnacoli di tufo bianco modellati dalla natura, attraverso il giallo delle ginestre e il verde della vegetazione che si fonde con il blu intenso del mare, si arriverà alle tipiche case di pietra, alle cantine con le ventarole, fino ad arrivare all’eremo di S. Nicola, sulla vetta del monte Epomeo.

Ma la vera novità di quest’anno sono i due percorsi gourmet, preludio dell’affermata manifestazione Andar per Cantine che si svolge nel mese di settembre, che celebrano la storia millenaria della nostra viticoltura che risale all’ottavo secolo a.C. Si andrà sulle orme dei Greci attraverso la visita guidata al museo archeologico di Villa Arbusto a Lacco Ameno dove è custodita, tra gli altri reperti storici, la famosissima coppa di Nestore (che rappresenta il più antico esempio di scrittura greca grazie alle incisioni presenti su di essa) alla quale seguirà una degustazione presso una delle più rinomate cantine d’Ischia.

Le antiche cantine di tufo verde, scrigni preziosi che custodiscono le antiche ventarole (antichi sistemi di areazione che consistono in cunicoli scavati a mano nella roccia) saranno protagoniste del secondo percorso gourmet che condurrà i visitatori in un viaggio emozionale senza precedenti attraverso la riscoperta di antichi sapori.

Abbiamo curato dettagliatamente tutti gli itinerari affinchè, attraverso la nostra manifestazione, venga sintetizzata, apprezzata e valorizzata al meglio l’identità dell’isola d’Ischia – dichiarano gli organizzatori che esortano soprattutto gli ischitani a prendervi parte – Il nostro invito a partecipare alle escursioni è rivolto soprattutto agli abitanti dell’isola che potranno stabilire così un contatto ancora più stretto con la terra in cui vivono, facendosi promotori essi stessi della bellezza che li circonda. In un’epoca in cui assistiamo ad una crescita del turismo ambientale e sostenibile, riteniamo che esso vada incoraggiato con una maggiore tutela e salvaguardia dell’ambiente e della sentieristica anche grazie all’aiuto e al sostegno delle amministrazioni comunali”.

Dettagli
  • Inizio
    Maggio 28, 2022 9:00 am
  • Fine
    Maggio 29, 2022 7:00 pm
  • Status
    Terminato
  • Dove
  • Categoria
Cerca Evento