I panzerotti di Carnevale di Pignataro Maggiore

Conosciuti anche come “zeppole”, è un dolce caratterizzato dai mille ripieni fantasiosi

In occasione del Carnevale ci spostiamo attraverso la Campania alla ricerca di ricette un po’ meno note, ma sempre di grande effetto e gusto, come i Panzerotti di Carnevale, un dolce tipico di Pignataro Maggiore, piccolo centro nel casertano.

Ecco a voi le modalità per preparare circa trenta panzerotti.

Ingredienti
1 kg di farina
200g  di zucchero
6 uova
200 g di burro (sciolta a bagnomaria o nel forno a microonde)
1 bicchierini di liquore profumato (consigliato: Strega)
1 bustina di lievito vanigliato per dolci
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
la buccia grattugiata di 1 limone

Ripieni possibili
crema semplice
crema e confettura di amarena
crema al cioccolato
crema e ricotta (per ogni lt di crema 250 di ricotta ammorbidita da 2 cucchiai di zucchero e un po di liquore profumato
crema di semola (semola cotta in acqua e arricchita da zucchero, rossi d’uova, e aromi vari quali vanillina e liquore)

Preparazione

Formare la fontana con la farina e aggiungere, al centro, tutti gli ingredienti, fra cui il lievito sciolto in un po’ di latte freddo. Impastare fino ad ottenere un composto sodo ed omogeneo e farlo riposare per 15min.

Stendere la pasta in una sfoglia non sottile (0,5 cm) e ricavarne dei rettangoli  al centro dei quali può essere messo un cucchiaio fra i ripieni proposti. Spennellare i bordi con un po’ di latte così da sigillare meglio.

Chiudere il panzarotto e ritagliare con la rotella i bordi in modo da ricavare una mezzaluna

Friggere in abbondante olio e spolverizzarli di zucchero a velo prima di servirli.

Per l’abbinamento scegliamo uno dei grandi vitigni italiani: il Moscato che, in Campania, pur non essendo una delle regioni più vocate ad esso, è stato sempre diffuso in ogni dove, in quanto era il vino della festa sulle tavole dei contadini. La produzione regionale vanta una buona presenza nel Cilento e nel Sannio. Gradazione alcolica 12%, aromi di albicocche, mandorle, cannella, molto dolce e frizzante, in piena sintonia con i Panzerotti di Carnevale.

Dettagli
Cerca Evento