Il paradiso nascosto: la Masseria Pigliuocco

Nel cuore dell’agro nocerino sarnese, una tenuta densa di eccellenze

Masseria Pigliuocco è una delle quattro masserie che formavano la contrada Lavorate, situata tra i comuni di Sarno e Nocera, così chiamata dall’antico nome “terre lavorate”, un paradiso per gli occhi e la mente. I suoi terreni, bagnati dal Rio Santa Marina, uno dei tre affluenti del fiume Sarno, sono sinonimo di fertilità e rigoglio, un Rio che sorprende per le sue purissime acque e per le tante specie animali.

Qui, in questo luogo incontaminato, la famiglia Montoro, con a capo “Zì Peppe i Pigliuocc” insieme ai figli Lorenzo e Dario, da anni con passione e sacrificio, coltiva e mette a disposizione i suoi prodotti che variano dalle specialità locali come il Pomodoro San Marzano D.O.P. al Cipollotto Nocerino D.O.P. fino ad un’ accurata selezione di erbe aromatiche e fiori eduli, offrendo così un’ ampia gamma di prodotti, pronti a soddisfare le più alte esigenze gastronomiche, dando spazio ai prodotti che le acque, la terra e la loro maestria offrono al nostro palato.

La passeggiata lungo il podere della famiglia Montoro è un vortice di sapori e profumi che, stuzzicano la curiosità ed il gusto, erbe aromatiche e fiori eduli dai sapori più disparati, germogli e baby ortaggi destinati alla preparazione di piatti di alta cucina. Non manca la coltivazione del Pomodoro San Marzano e del Cipollotto nocerino: qui tutto scorre lento e, tra una spiegazione ed un assaggio, Dario e Lorenzo ci guidano in un tour emozionale, olfattivo e gustativo strabiliante.

Dario, infaticabile mente dedito all’Azienda, Lorenzo chef dell’ osteria Al Paese di Nocera Inferiore, dedicano tutte le loro energie in un progetto dalle grandi potenzialità. I due fratelli, ognuno nei rispettivi ruoli, hanno scelto di credere ancora in questa terra e nei loro sogni.

Dettagli
Cerca Evento