Plumcacke all’arancia: la dolcezza che offre l’inverno

Ottimo per la colazione oppure per un leggero spuntino pomeridiano

Temperature basse, vento, pioggia, in alcuni casi e in più alta quota, perfino la neve non tarda ad arrivare a Napoli, visibile a occhio nudo anche da chi, mirando il mare, si perde verso il grande Vesuvio spesso imbiancato.


E così la rigidità del clima ci induce a rimanere in casa e viene dunque impetuosa la voglia di coccolarsi con qualcosa di ghiotto
. Fortunatamente anche l’inverno sa offrirci prodotti utilissimi a questo scopo.

Girando per la città, per quel poco che si può, vengo catturata da piccoli angoli di giardini ricchi di frutti tipici invernali. Ed è lì, su alberi frondosi, che imperano i citrus sinensis. Venivano offerti al popolo napoletano durante la dominazione francese questi succosi frutti arancioni, quando i soldati distribuivano arance alla popolazione esclamando in francese: “Pour toi!”, da cui derivò l’ appellativo dialettale “Purtuall”.

Oggi dell’arancia campana esiste una varietà di cui, probabilmente, solo qualche anziano ha il ricordo, visto che è a forte rischio di estinzione. Se si ha un po’ di fortuna puoi incontrarle sulla tua strada, quando meno te lo aspetti , in un giardino o in un cortile di antichi palazzi nobiliari, o nelle zone più amene del litorale flegreo.

E se si considera poi che l’ arancia contiene quantità di Vitamina C e A, oltre ad una buona percentuale di minerali come il potassio, non se ne può fare a meno come rimedio naturale contro l’indebolimento delle difese immunitarie nel periodo invernale.

Quindi, tante buone ragioni per aggiungerle nel sacchetto della spesa.

Rientrando a casa provate questo plumcake, ghiotto e profumato, senza latte né burro, come sempre, semplicissimo da preparare.

Ingredienti
3 uova
200gr di zucchero
100gr di amido di mais
2 arance, buccia e succo.
300gr di farina
1 bicchiere di olio di girasole
1 fialetta di aroma all’arancia
1bustina di lievito per dolci
Scaglie di mandorle

Preparazione
Con uno sbattitore a fruste mescola le tre uova intere e lo zucchero. Aggiungi la buccia grattugiata delle arance, il loro succo, e la fialetta di aroma. Mescola per alcuni secondi ; poi unisci il bicchiere di olio, l’amido di mais e la farina poco alla volta, sempre mescolando. Infine unisci il lievito per dolci. Prepara uno stampo per plumcake imburrato ed infarinato, versa l’impasto su cui cospargere le scaglie di mandorle che serviranno come decorazione. Cuoci in forno a 180gr per circa 50 minuti.

E ricorda, quando lo servirai ai tuoi cari, di ripetere il verso dei soldati francesi… “Pour toi!” Plumcake di purtuall!

Dettagli
Cerca Evento