Ricetta. L’antipasto di Capodanno

Tortino di patate con lenticchie del buon augurio

E siamo giunti alla fine di questo triste ed anomalo anno.

La notte di San Silvestro la ricordiamo tutti come una notte di risate e festeggiamenti, riunioni familiari e ultimi grandi cenoni a base di piatti della tradizione campana.

Le tavole, ancora una volta imbandite e decorate di aria natalizia, accolgono polpo all’insalata, antipasti di mare, gamberoni broccoli al limone, insalata di rinforzo e fritture varie da mangiare rigorosamente appena sfornate.

Ma quest’anno, lo sappiamo, non sarà per tutti così. E anche se nelle ristrette riunioni familiari si cercherà di rimanere fedeli alla tradizione, pare che sulle tavole aleggi più la superstizione che un reale buon presentimento per il nuovo anno.

La speranza deve essere nostra commensale, certo, ma riproporre come un rito quel che si prepara ogni anno, ci aiuta a tener via cattivi presagi per questo 2021.

Nelle case napoletane sarà la superstizione dunque a farla da padrona. E come non iniziare dal tradizionale piatto di lenticchie e cotechino?
In particolare, questo piatto è legato alla legenda di buon auspicio e soprattutto alla speranza di un anno nuovo pieno di soldi. Anche chi non ne va particolarmente ghiotto, guai a non mangiarli nella notte di Capodanno!

Ma anche se la tradizione va rispettata, dare adito ai propri gusti e fantasia è una delle concessioni che anche il cenone di Capodanno ci concede.
E allora, vi propongo un antipasto differente, che unisce superstizione e tradizione ma con un tocco di cambiamento.

Tortino di patate con lenticchie del buon augurio.

INGREDIENTI
Per il tortino
Patate 1kg
Panna liquida per cucina 200 ml
Prosciutto cotto 150 gr
Olio extravergine d’oliva q.b
Burro 30 gr.
Pangrattato q.b.
Parmigiano grattugiato 100 gr.
Sale q.b.
Rosmarino un rametto
Teglia da forno per muffins

PREPARAZIONE. Rosolare nell’olio il prosciutto cotto tagliato a striscioline insieme ad alcuni aghi di rosmarino, e quando diventano ben dorati metterli da parte.

A questo punto, sbucciare le patate e tagliarle a fette abbastanza sottili (circa 3 mm). Dopodiché lavarle e lessarle in acqua e sale per circa 10 minuti. Appena incominciano a bollire, aggiungere un filo d’olio per evitare che le patate si attacchino tra loro.

Prendere poi le patate appena scolate e adagiarle in una teglia da forno per muffins (quelle con le tipiche forme a tronco di cono) dopo averla imburrata e cosparsa di pangrattato. Coprire bene il fondo con una o due fettine di patata, dopodiché versare prosciutto precedentemente saltato in padella e la panna. Ricoprite poi lo strato con altre patate chiudendo lo stampino. Per finire aggiungere sul tortino del pangrattato, del parmigiano grattugiato e fiocchi di burro.

Cuocere in forno per 20 minuti a 180gr facendo grigliare gli ultimi 2 /3 minuti.

Per le lenticchie
INGREDIENTI
250gr di lenticchie
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
3 pomodorini
Sale q.b
Olio evo q.b

Fare un battuto di cipolla carota e sedano e mettere sul fondo di una pentola a pressione con 20 gr di olio evo. Mescolare e aggiungere le lenticchie. Coprire con 3 bicchieri di acqua. Fate cuocere per 20 minuti, poi lasciate asciugare la rimanente acqua di cottura a fuoco basso e aggiungere sale e olio.

Presentare il piatto adagiando un tortino e 2/3 cucchiai di lenticchie di accompagnamento.

Iniziate il nuovo anno con un pizzico di tradizione e innovazione, con l’augurio di lasciarvi indietro i cattivi presagi e di animarvi di buoni auspici.
Buon anno a tutti !

Dettagli
Cerca Evento